Federica Brignone trionfa nel SuperG di St. Moritz, è l’azzurra più vincente in coppa del mondo

Pubblicità
Pubblicità

La vittoria, il secondo gradino del podio, cinque nelle prime dieci posizioni. Parla decisamente italiano il SuperG di coppa del mondo femminile di St. Moritz, il secondo consecutivo sulle nevi svizzere. Trionfa Federica Brignone, che si lascia alle spalle Elena Curtoni e la statunitense Mikaela Shiffrin, unica in grado di contrastare il dominio azzurro. Sesto posto per Sofia Goggia – seconda ieri alle spalle di Lara Gut-Behrami, oggi fuori mentre era nettamente al comando -, ottava Marta Bassino davanti a Francesca Marsaglia.

Con questo successo, il 17esimo in coppa del mondo, la Brignone diventa l’azzurra più vincente in coppa staccando Deborah Compagnoni. “Ho avuto tanto vento a favore
e probabilmente mi ha aiutato, sono stata fortunata ma sto sciando veramente bene in questo periodo – ha detto Federica ai microfoni di Rai Sport -. Ieri non ero contenta di ciò che avevo fatto, mentre oggi ho dato tutto, anche se non pensavo di aver fatto il mio massimo. Sono venuti a supportarmi quelli del mio fan club e mi hanno portato fortuna. Il record di vittorie di Compagnoni? Fa impressione averlo battuto, spero di farne altri di primati. Ma non sono l’unica italiana che può vincere ancora tanto”. Il Circo bianco delle donne si sposta ora in Val d’Isere per una discesa ed un superG nel prossimo fine settimana.

“Così ho aiutato Sofia a trovare un’altra Goggia”

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source