Federica Brignone vince il superG di Garmisch a pari merito

Pubblicità
Pubblicità

Sulla Kandahar Federica Brignone ha vinto a pari merito con Cornelia Hütter il SuperG di Garmisch-Partenkirchen, in Germania. La campionessa azzurra e l’atleta austriaca con il tempo di 1.18.19 hanno preceduto le altre austriache Tamara Tippler di 82 centesimi e Mirjam Puchner di 83. Un risultato che alimenta le speranze italiane in vista del superG olimpico a Pechino del 7 febbraio. Non erano in gara Shiffrin e Gut-Behrami, che hanno anticipato la partenza per la Cina.

Brignone, che ieri era stata frenata da problemi intestinali, ha conquistato così il suo terzo successo stagionale, tutti in superG, e la vittoria numero 19 in carriera, che rafforza il suo primato nella storia dell’Italia in coppa del mondo. Dopo 9 prove, ha 477 punti nella coppa di specialità.e ormai si avvia a conquistarla. 

Le altre italiane: decimo posto per Elena Curtoni staccata di 1.07, mentre Nicol Delago è 13ª a 1.35 davanti a Roberta Malesi 14ª a 1.40 e Marta Bassino 15ª a 1.61. Più indietro Karoline Pichler a 1.97 e Francesca Marsaglia a 2.16.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source