Ferrara, l’appello per amore di Thèo: “Cerco disperatamente la ragazza del treno”

Pubblicità
Pubblicità

Cerca, disperatamente, la ragazza del treno. Cosi Thèo Bonfils, ventenne francese (che viene da Lione) studente di Giurisprudenza a Ferrara, domenica scorsa, tornando da una gita a Padova, ha incontrato sul treno una ragazza che, racconta, gli ha detto di essere di Mestre, e che studia anche lei a Ferrara, a Medicina. Ha parlato per un’ora e questo è bastato perché il ragazzo si invaghisse e si perdesse, a tal punto da dimenticare di chiederle telefono o contatti per rivedersi.

Finito il viaggio, ha deciso di non darla per persa, tappezzando Ferrara di volantini. “Ciao! sono alla tua ricerca! Sono il francese del treno Mestre-Ferrara di domenica 17 ottobre. Frequenti la facoltà di Medicina, sei agli ultimi anni, sei di Mestre. Sei gentile e raffinata. Non dormo più, scrivimi a francesetreno@virgilio.it”.

Il cuore romantico commuove sempre, così anche il sindaco di Ferrara, Alan Fabbri, ha rilanciato sulla sua pagina facebook la foto di Theo accanto al cartello. Scrivendo: “Voglio aiutare anche io Thèo”. A ritrovare la ragazza del treno.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source