Finanza: Sandri (BlackRock), ‘cigni neri sempre più bianchi, aziende sostenibili più attrezzate’/Adnkronos (2)

Libero Quotidiano News

Condividi:

25 settembre 2020

(Adnkronos) – Per BlackRock, infatti, le prospettive di crescita di ogni azienda sono indissolubili dalla sua capacità di operare in modo sostenibile e di servire l’intera comunità dei suoi stakeholder. “Non è una trasformazione quella illustrata nei mesi scorsi dal Ceo Larry Fink. BlackRock ha sempre avuto un approccio di lungo termine, fa parte della storia della nostra azienda. E’ un’evoluzione legata al mondo che cambia. Oggi possiamo dire che si scrive lungo termine e si legge sostenibilità”, sottolinea Sandri.
“Parlare di sostenibilità – spiega – è un altro modo di parlare del lungo periodo. E l’emergenza Covid ha rafforzato questo trend. Dagli scambi con gli investitori abbiamo osservato che è cresciuta la sensibilità sulle tematiche ambientali, sulla sostenibilità. Questa sensibilità va di pari passo con la preoccupazione comune derivante dagli impatti del riscaldamento climatico, dai cambiamenti demografici, dalle disuguaglianze che sono sempre meno tollerate e dalle trasformazioni legate alla digitalizzazione. Siamo in piena transizione da un sistema incentrato sugli shareholder a un sistema basato sulla comunità”.
Questi grandi trend, aggiunge Sandri, “impattano il modo in cui le aziende comunicano e di conseguenza si riflettono anche su chi investe”. Prima dell’emergenza Covid, “l’attenzione delle imprese su questi temi era cresciuta ma chiaramente il Covid l’ha accentuata. Ora gli stakeholder valutano più attentamente il contesto in cui si muove l’azienda, il rischio reputazionale, i problemi legati alla privacy, la diversity, la sensibilità sociale. Tutte tematiche che muovono le nuove generazioni, e quindi i consumatori di domani, e che possono assicurare il successo di un’azienda. Oggi sono diventati aspetti essenziali che non possono essere ignorati”.



Go to Source

Commenti l'articolo

Rispondi