Fiorello difende Amadeus nel duello a distanza con Vittorio Sgarbi e Morgan

Pubblicità
Pubblicità

Fiorello e Fabrizio Biggio difendono  a spada tratta Amadeus nel suo ruolo di conduttore e soprattutto direttore artistico, quindi che sceglie le canzoni, del Festival di Sanremo. “Vi ricordate di noi o vi siete già dimenticati?”. Comincia con questa domanda il video pubblicato su Instagram dal duo comico che fino a qualche settimana fa guidava l’appuntamento di successo del mattino Viva Rai2!.

L’ironia di Fiorello e Biggio: “Sgarbi ha ragione, Amadeus incapace. A Sanremo meglio il genio Morgan”

I due intervengono sulla polemica delle frasi dette Morgan e Vittorio Sgarbi ad una serata al museo Maxxi, dove i due hanno criticato la direzione artistica di Amadeus al Festival di Sanremo. “Domani mi occuperò del caso Sanremo – aveva detto il sottosegretario alla cultura Vittorio Sgarbi  – È possibile che di Sanremo debba occuparsene Amadeus? Potrà fare il presentatore, ma non deve scegliere le canzoni, che roba è?”. Domenica era arrivata la risposta del diretto interessato su Instagram. “In silenzio anche un idiota può sembrare una persona intelligente. Sfortunatamente gli idioti vogliono sempre parlare”, aveva infatti scritto sul social Amadeus senza nominare nessuno ma facendo capire di chi stava parlando.

Ora sono Fiorello e Biggio a intervenire nel dibattito sul profilo Instagram di Biggio. E lo fanno schierandosi in difesa del conduttore. “Morgan, Vittorio Sgarbi, avete ragione! Amadeus non è capace”, gridano ironicamente i due comici. E a dimostrazione di ciò, ripercorrono alcuni dei brani più celebri sfornati dal Festival negli ultimi anni. “Ho letto la frase di Amadeus, molto probabilmente ce l’aveva con l’onorevole Sgarbi, che con Morgan ha detto che Amadeus non sarebbe capace di fare quello che sceglie le  canzoni del festival. Fai rumore di Diodato? È brutta! Anche se ha vinto il festival nel 2021 – scherzano Fiorello e Biggio –  Dove si balla di Dargen D’Amico, che è durata per più di un anno, la mettono ancora nelle discoteche. Per non parlare dei Maneskin, che con Zitti e buoni hanno vinto l’Eurovision. Amadeus, li hai proprio rovinati! E poi ancora Ovunque sarai di Irama? Bruttissima, sempre in classifica. E Apri tutte le porte, scritta per Sanremo da Jovanotti per Gianni Morandi, orrenda!. Ma non solo: Brividi, di Mahmood che ha fatto emozionare milioni di persone, e Tango di Tananai, chi le ha scelte? Amadeus e nessuno le ascolta”, scherzano i due.

L’intervento su Instagram si conclude con un messaggio alle due persone da cui è partita la polemica, ribattezzate per l’occasione come onorevolissimo Vittorio Sgarbi e genio Morgan. Per quanto riguarda il sottosegretario alla Cultura, Fiorello risponde: “Non devi fare niente per levare Amadeus da Sanremo, perché tanto è il suo ultimo anno”. Piuttosto, insiste il duo comico senza abbandonare l’ironia, si potrebbe iniziare a pensare al suo sostituto: «Lanceremo una petizione per rendere Morgan direttore artistico! Così finalmente sentiremo canzoni di successo, non queste cacate che ha scelto Amadeus. Vedrai che successo avrà il Festival…».

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *