Foggia, anziana uccisa a coltellate in una tabaccheria: ipotesi di una rapina finita male

Pubblicità
Pubblicità

Una donna di circa 70 anni è stata uccisa pochi minuti fa con diverse coltellate in una tabaccheria a Foggia in via Marchese De Rosa. Sul posto per le indagini ci sono i carabinieri. Al momento non è escluso che possa trattarsi di una rapina finita male.

“Da bambino venivo sempre in tabaccheria ad acquistare qualcosa che serviva ai miei familiari. Era una donna gentile che aveva lavorato sempre con l’anziana madre, venuta a mancare qualche anno fa. Io abito ancora nel quartiere e la notizia mi ha sconvolto, come ha sconvolto tutti”.

Così un cliente 49enne che vive a poca distanza dalla tabaccheria dove poco dopo le 13 è stata uccisa a coltellate la titolare, probabilmente nel corso di una rapina, Francesca Marasco, di 72 anni. “Alle 12 sono passato con il cane davanti all’ingresso ed era tutto nella norma. Poi abbiamo sentito le sirene e abbiamo appreso la terribile notizia. È una città invivibile ormai. Non è più un posto sicuro”.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *