Formula 1, nel 2024 Mondiale con 24 Gp: i primi due di sabato per il Ramadan, torna la Cina

Pubblicità
Pubblicità

Mentre piloti e macchine si preparano ad affrontare il weekend a Silverstone, dove domenica si correrà il Gp di Gran Bretagna, è stato ufficializzato il calendario 2024 di F1 che prevede 24 Gp, record che negli anni passati non è stato possibile stabilire per una serie di cancellazioni dovute al Covid. Il Mondiale tornerà in Cina, dove si è corso l’ultima volta nel 2019 a causa della pandemia, si disputerà di nuovo anche il Gp dell’Emilia Romagna a Imola, annullato quest’anno per le alluvioni. Si partirà il 2 marzo prossimo in Bahrain, la seconda gara dell’anno sarà in Arabia Saudita: entrambe si disputeranno di sabato, a causa dell’inizio del mese sacro del Ramadan.

Nel 2024 Gp del Giappone anticipato ad aprile

Il Mondiale si chiuderà l’8 dicembre, con un lungo intervallo a ottobre, quando di solito è programmato il Gran Premio del Giappone: la gara di Suzuka è stata infatti anticipata al 7 aprile, mentre il Gran Premio dell’Azerbaigian è stato spostato a settembre, appena una settimana prima di Singapore. Spagna, Austria e Gran Bretagna formano il primo dei due tripli appuntamenti di seguito tra fine giugno e inizio luglio, mentre Las Vegas, Qatar e Abu Dhabi chiuderanno la stagione.

Ferrari in crescita, obiettivo 2° posto

Ecco il calendario completo del Mondiale 2024

2 marzo Bahrain Sakhir

9 Marzo Arabia Saudita Gedda

24 marzo Australia Melbourne

7 aprile Giappone Suzuka

21 aprile Cina Shanghai

5 maggio Miami 

19 maggio Emilia-Romagna Imola

26 maggio Monaco 

9 giugno Canada Montreal

23 giugno Spagna Barcellona

30 giugno Austria Spielberg

7 luglio Gran Bretagna Silverstone

21 luglio Ungheria Budapest

28 luglio Belgio Spa-Francorchamps

25 agosto Olanda Zandvoort

1 settembre Italia Monza

15 settembre Azerbaigian Baku

22 settembre Singapore 

20 ottobre Usa Austin

27 ottobre Messico Città del Messico

3 novembre Brasile Interlagos

23 novembre Las Vegas 

1 dicembre Qatar Lusail

8 dicembre Abu Dhabi Yas Marina

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *