Francesco Totti e Ilary Blasi, l’indiscrezione: la rottura è vicina

Pubblicità
Pubblicità

Era unica. Venti anni dopo quel derby vinto 5-1 e quella dedica, arriva la crisi: Francesco Totti e Ilary Blasi sono vicinissimi alla separazione.

Le voci, i sussurri, i sospetti sono stati confermati anche da Dagospia: la coppia più famosa di Roma è vicina alla rottura. Per usare un linguaggio calcistico: siamo ai dettagli. Sono mesi che l’ex capitano della Roma e la conduttrice tv non si vedono più insieme ed escono pochissimo anche con gli amici comuni. L’ultima conferma pochi giorni fa: Ilary era in pizzeria, il nuovo ristorante aperto da Briatore in centro con l’ex preparatore di lui e la moglie, e ha finito la serata in locali e party romani, tra cui la storica “Muccassassina”, con il coreografo Luca Tommassini, l’amico con cui a dicembre era in Lapponia (senza Totti). I più attenti ai dettagli avevano notato il buio social dopo l’overdose di storie Instagram che raccontavano la loro quotidianità.

Il trasloco della mamma di Totti all’Eur, nell’attico dove il giocatore ha vissuto con la moglie e con i figli, era passato sotto silenzio. I primi sussurri, semmai, dopo lo scambio di case: curiosa era la presenza, saltuaria, dell’ex numero 10 a Casal Palocco, nella villa dove viveva la mamma. E, a quanto pare, erano solo le prove generali del futuro: Totti tornerà lì, vicino al mare, mentre Ilary resterà con i figli nella casa da 600 metri quadrati al Torrino. Se fossero vere le voci che circolano, dunque, siamo solo in attesa di un comunicato congiunto della coppia. L’accordo è praticamente fatto.

La rottura è arrivata in estate. Gli amici di lui dicono che “Totti si è accorto di tante cose che non aveva notato”. I maligni dicono che lei ha voluto prendere il controllo totale della famiglia e lo aveva allontanto anche dalle persone che gli erano più vicine. Dettagli che però, secondo i ben informati, non hanno impedito a Totti recentemente di guardarsi intorno.

Totti e Ilary si erano sposati nel 2005. Lei era incinta del primo figlio, Cristian. La coppia ha avuto altre due figlie, Chanel e Isabel.

Hanno attraversato insieme venti anni di vita, hanno affrontato sempre insieme il doloroso addio al calcio di lui – raccontato nei dettagli anche nel libro e nella serie tv – e poi la nuova vita dopo il ritiro. Lei si è esposta per lui poche volte durante la sua carriera in Serie A, una di queste quando attaccò duramente Spalletti, in un’intervista alla Gazzetta dello Sport, definendolo “piccolo uomo”. Finisce così una storia iniziata nel 2002, dopo quel derby 5-1 e la  maglia “sei unica”. Ormai al passato.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source