172356012 872fda01 991d 420d 8a66 fe11c1fdef00

G7, al via l’incontro tra Johnson e Biden: i rapporti Regno Unito-Usa e la questione dell’Irlanda del Nord al centro dei colloqui

La Republica News
Pubblicità
Pubblicità

172356012 872fda01 991d 420d 8a66 fe11c1fdef00

In corso in Cornovaglia, nella località di Carbis Bay, il faccia a faccia tra Joe Biden e Boris Johnson.

Da sinistra, Jill e Joe Biden, Boris e Carrie Johnson  (reuters) Biden è arrivato con la first lady Jill ed è stato accolto dal premier britannico e da sua moglie Carrie. I quattro hanno goduto della vista sulla Baia di St.Ives per poi avviarsi verso l’edificio in cui si svolge il bilaterale.

Biden sbarca in Europa. “Patto tra Ue e Usa per arginare Pechino”

L’incontro sarà focalizzato sul rilancio della relazione privilegiata tra Gran Bretagna e Usa all’indomani della Brexit e delle restrizioni pandemiche: si vuole dar vita a una nuova Carta Atlantica, ispirata a quella firmata dai loro predecessori Franklin Delano Roosevelt e Winston Churchill.

Il viaggio “storico” di Biden in Europa per rilanciare l’Occidente e le democrazie liberali

Nel faccia a faccia si parlerà sicuramente anche di Nord Irlanda, tassello fondamentale di una convivenza pacifica nel vecchio continente.

G7, la bozza: “Un miliardo di vaccini per fermare il Covid entro fine 2022. Nuova indagine sulle origini del virus”

Biden, di origini irlandesi e oppositore della Brexit, spingerà affinchè la Gran Bretagna -impegnata in un difficile negoziato con l’Ue- non metta a repentaglio il cosiddetto accordo del Venerdì Santo che ha garantito per molti anni una convivenza pacifica sull’isola.


Go to Source