Genova, ragazza denuncia: “Drogata e violentata in discoteca”

Pubblicità
Pubblicità

Violentata in una discoteca di Genova dopo esser stata drogata. È la denuncia che una ventenne ha fatto ai medici dell’ospedale Galliera dove è ricoverata. La ragazza è
stata trovata su un autobus, sotto choc e ancora sotto effetto di alcol. Vedendola in quelle condizioni è stata portata al pronto soccorso dove ai medici ha raccontato quanto sarebbe successo.

La ragazza ha raccontato di aver passato la serata in un locale vicino al Terminal traghetti e lì sarebbe stata avvicinata da un gruppo di ragazzi che le avrebbero offerto diversi drink e poi avrebbero abusato di lei in un angolo del locale. “Forse hanno usato la droga dello stupro perché non sono riuscita a reagire e a gridare” ha detto.

Gli investigatori hanno già acquisito i filmati delle telecamere di videosorveglianza della discoteca e anche quelle esterne e nelle prossime ore verranno sentiti i gestori e i responsabili della sicurezza. La giovane è stata visitata dal ginecologo e sottoposta alle analisi del sangue per cercare tracce delle eventuali sostanze usate.

Sull’episodio, il secondo in pochi giorni a Genova, indaga la Polizia che ha già acquisito i filmati delle telecamere. Una settimana fa un’altra ragazza di 20 anni era stata soccorsa per strada da un carrozziere che l’aveva trovata mentre vagava sotto choc e in stato confusionale vicino al Porto Antico, nella zona di Marina Park. Anche lei era finita all’ospedale Galliera e aveva raccontato di essere stata violentata mentre attraversava, in piena notte, i giardini Baltimora, in centro città.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source