Giappone, forte terremoto a Fukushima. Scatta l’allarme tsunami

Pubblicità
Pubblicità

Un terremoto di magnitudo 7,3 ha colpito la costa di Fukushima, nel nord del Giappone, spingendo le autorità a lanciare l’allarme tsunami. L’evento è stato registrato alle 23:36 ora locale, alle 15:36 in Italia. Lo ha fatto sapere l’Agenzia meteorologica giapponese.

Il sisma ha colpito a 60 chilometri di profondità sotto il mare. Si tratta della stessa zona devastata dal terremoto e tsunami del 2011, che innescò un disastro nucleare. Allora, il terremoto era di magnitudo 9.0. 

Per ironia della sorte, l’episodio accade proprio pochi giorni dopo l’undicesimo anniversario di quell’evento devastante (11 marzo).

L’agenzia ha allertato per un possibile tsunami fino a 1 metro per le prefetture di Miyagi Fukushima prefectures. La televisione nazionale NHK ha detto che lo tsunami avrebbe già raggiunto alcune aree.

La Tokyo Electric Power Company Holdings, che ha in gestione l’impianto nucleare che ha provocato il disastro del 2011, ha detto che i suoi tecnici sono al lavoro per verificare possibili danni. Due milioni di persone sono rimaste senza energia elettrica. 

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *