Giappone, nave cargo si capovolge a largo di Nagasaki: 8 dispersi

Pubblicità
Pubblicità

Una nave cargo con 22 persone a bordo si è capovolta a largo della prefettura di Nagasaki, la città giapponese a sud ovest dell’arcipelago. Lo riferisce la Guardia costiera, specificando che l’imbarcazione,  battente bandiera di Hong Kong, con un equipaggio composto da 14 cittadini cinesi e 8 del Myanmar, ha segnalato un’emergenza nella tarda serata di martedì, quando si trovava a 110 chilometri a ovest delle Isole Danjo.

Quattordici persone sono state recuperare in mare, sono in corso le ricerche delle altre 8. Lo riferisce il Japan Times.

La nave – che ha una stazza di 6.550 tonnellate, era stata avvistata da un’altra imbarcazione che transitava nell’area, avvertendo prontamente le autorità di soccorso, che ha consentito in questo modo a parte dell’equipaggio di essere messo in salvo.

L’incidente si è verificato fuori delle acque territoriali giapponesi, a circa 110 km a ovest delle Isole Danjo, nel Mar Orientale cinese, dove una forte burrasca era segnalata nel momento in cui è stato emesso il primo allarme, e dove tutt’ora sono presenti forti venti e mareggiate.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source