“Gigi Hadid e Zayn Malik si sono lasciati”. I rumors di rottura e le accuse di Yolanda Hadid

Pubblicità
Pubblicità

Maretta in casa Hadid e, più precisamente, tra Gigi e l’ex cantante della band One Direction Zayn Malik, suo compagno da sei anni. La giovane coppia, tra alti e bassi, ha avuto la prima bambina, Khai, circa un anno fa. Una piccola di cui il mondo non conosce il volto, tenuto segreto dai genitori che hanno voluto così tutelarla, vista la loro grande esposizione mediatica. Da allora, arriva adesso la prima vera voce di crisi tra la maggiore delle sorelle Hadid, tutte modelle affermate a livello globale, e il popolare Zayn Malik.

In uno schema non sconosciuto, a ‘mettere il dito’ tra i problemi di coppia ci sarebbe stavolta la mamma di Gigi, Yolanda Hadid, poi Foster da matrimonio successivo. Senza finora capire se la suocera 57enne sia causa o conseguenza degli scontri tra innamorati, a suo dire, ne è stata certamente vittima: ha rivolto a Malyk le pesanti accuse di averla aggredita fisicamente durante una discussione.

La vicenda

Il primo magazine a dare lo scoop della rottura tra Gigi Hadid e Zayn Malik è stato People, che ha riportato: “Non stanno più insieme. Restano entrambi dei buoni genitori” citando una misteriosa fonte e gettando scompiglio tra i fan. Il peggio, però doveva ancora arrivare: Yolanda Hadid ha infatti rivelato a TMZ che, durante una discussione, il compagno della figlia l’avrebbe aggredita fisicamente. Cronache delle ultime ore e fatti recenti, delle ultime settimane. L’attrice di Real Housewives starebbe anche valutando di sporgere denuncia nei confronti del cantante, 28 anni. 

Le accuse di Yolanda Hadid sono importanti. Per questo la replica di Zayn Malik non è tardata ad arrivare, dapprima sui social network. Si apprende da Twitter: “Come tutti sapete sono una persona riservata e voglio davvero creare uno spazio privato e sicuro per la crescita di mia figlia. Un posto dove le questioni private, di famiglia non siano date in pasto al mondo, alle speculazioni e ai commenti. In uno sforzo per proteggere questo spazio per lei, ho scelto di non contestare le rivendicazioni nate da una discussione avuta con un membro della famiglia della mia compagna, avvenuta a casa mentre Gigi era assente, diverse settimane fa”.

Zayn non nomina direttamente Yolanda, parla piuttosto di uno scambio di “dure parole” e di interferenze che non gli permettono di “fare da genitore nella maniera che Khai merita”. Un tono interpretato come una conferma della separazione dalla top model, con cui si limiterebbe ad essere co-genitore. 

Gigi Hadid e Zayn Malik: è nata la prima figlia della coppia. ”Ha già cambiato il nostro mondo”

Quando però le cose sono sfuggite di mano e l’intento di Malyk di non dare in pasto al mondo le questioni familiari e private sono svanite, il cantante si è trovato costretto a rilasciare una nuova dichiarazione allo stesso TMZ che aveva pubblicato le accuse della ‘suocera’, dicendo: “Nego categoricamente di aver aggredito Yolanda Hadid e per amore di mia figlia rifiuto di fornire ulteriori dettagli. Spero che Yolanda riconsideri le sue false allusioni e si orienti per sanare le questioni familiari in privato”. 

La posizione di Gigi

La grande assente, in questo clima di botta e risposta, è stata finora proprio Gigi Hadid. Che, in effetti, non ha ancora preso direttamente la parola in merito ma ha affidato ad uno dei suoi rappresentanti il compito di riferire ai media: “Gigi è esclusivamente concentrata sul bene di Khai. Richiede privacy in questo momento”, si legge su E! News. 

Se, ad oggi, non è dato sapere il motivo della rottura tra Gigi e Zayn, passato temporaneamente in secondo piano rispetto alle accuse di Yolanda Hadid, un aspetto continua ad accomunare la coppia che ha fatto innamorare i fan: l’estrema riservatezza e tutela nei confronti della bambina, Khai, che ha da poco festeggiato i suoi tredici mesi.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source