Ginocchiata a una bambina in strada la sera di Natale il ciclista che sconvolge il Belgio rischia una fine tremenda Guarda

Ginocchiata a una bambina in strada la sera di Natale: il ciclista che sconvolge il Belgio, rischia una fine tremenda | Guarda

Libero Quotidiano News
Pubblicità
Pubblicità

Sullo stesso argomento:

30 dicembre 2020

Un cicloamatore belga la sera di Natale, durante una pedalata in campagna in mezzo alla neve, ha travolto una bambina spintonandola  e dandole una ginocchiata. La bimba non si è fatta nulla. Ma la storia, diventata virale grazie ad un video che ha spopolato sui social e che ha fatto in modo di individuare il colpevole, ha creato un caso nazionale. La Procura di Verviers,  in Vallonia dove è avvenuto l’incidente, la regione francofona del Belgio, ha aperto un fascicolo nei confronti di un sessantunenne con figli e nipoti il cui nome e cognome per ora sono noti solo all’autorità giudiziaria.

blob:https://video.ilsecoloxix.it/5b82fc95-2aac-44fd-ae94-05de29c844f7

L’uomo da giorni però è bersaglio di raffiche di insulti e minacce di ogni genere indirizzate a lui nonostante il nome non sia uscito. La procura comunque procede nei suoi confronti per aggressione e percosse, reati per cui è prevista la galera. Il legale del ciclista ha spiegato che, “ha inavvertitamente colpito la bambina mentre cercava di non perdere l’equilibrio dopo un passaggio a lato della strada e l’analisi stessa del video permetterà a chiunque usa la bici di comprendere che quel movimento è stato del tutto usuale in una situazione del genere”. Inoltre, scrive il Corriere della Sera, si sarebbe anche fermato per sapere delle condizioni della piccola e chiedere scusa e per evitare che la discussione degenerasse, si sarebbe allontanato, vista l’aggressività del padre della bambina. 

Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus.



Go to Source