Giornalismo, uno stage retribuito di due mesi a Repubblica: torna nel 2022 la GNI Fellowship

Pubblicità
Pubblicità

Due mesi di stage lavorativo retribuito nella redazione di Repubblica, le domande sono aperte. Torna nel 2022, per il terzo anno consecutivo, la fellowship della Google News Initiative, organizzata dallo European Journalism Centre, che avrà Repubblica come partner insieme ad altre 30 testate europee. Un’occasione per giovani giornalisti, studenti delle scuole di giornalismo ma anche specialisti di dati, social media, marketing legato al mondo dei media, interessati a fare un’esperienza full immersion nelle principali testate di informazione europee. Le domande sono aperte fino al prossimo 15 marzo, per saperne di più sui criteri e per inviare la propria candidatura ci si può collegare a questo link.

Il programma

La GNI Fellowship offre la possibilità di trascorrere due mesi retribuiti – tra giugno e ottobre 2022 – all’interno della redazione di Repubblica per studenti o giovani laureati in giornalismo, tecnologia, multimedia e design: un’opportunità unica che potrebbe anche significare l’inizio di un percorso professionale. Il candidato scelto al termine di un processo di selezione avrà l’occasione di lavorare a diretto contatto con lo staff della redazione in diversi ambiti: dalla scrittura ai contenuti multimediali ai progetti basati sull’analisi dei dati fino alla progettazione e allo sviluppo di nuovi prodotti digitali. Tra le aree di interesse all’interno delle quali verranno effettuati la selezione e il successivo svolgimento dello stage ci sono: prodotto, multimedia e UX/UI design; verifica e fact checking; data journalism e interattivi; audience engagement; sviluppo del business; giornalismo d’inchiesta e “solution journalism”; competenza e specializzazione in temi legati a diversità, eguaglianza e inclusione.

Le condizioni

Chi si aggiudicherà la fellowship parteciperà a un bootcamp formativo organizzato dall’European Journalism Centre insieme agli altri candidati selezionati dalle diverse testate, con i quali potrà condividere esperienze e risorse, mettendosi in contatto anche con gli alumni delle precedenti edizioni. Successivamente, il periodo di stage retribuito sarà della durata di 8 settimane all’interno dell’organizzazione prescelta. Lo European Journalism Centre seguirà i selezionati durante l’intero periodo di fellowship, monitorando il lavoro svolto e i progressi compiuti. Quest’anno verrà riservata una particolare attenzione al tema della diversità nelle redazioni, che sarà uno dei requisiti importanti nella scelta finale.

Come fare domanda

La deadline per presentare la propria candidatura è il 15 marzo 2022. Entro fine maggio Repubblica e le altre testate che partecipano al progetto svolgeranno il processo di selezione e sceglieranno i candidati. All’inizio di giugno i candidati selezionati parteciperanno al bootcamp internazionale. Tra giugno e ottobre infine si svolgerà il periodo di intership retribuita. Per poter presentare l’application è necessario aver compiuto 18 anni ed essere iscritto a una facoltà universitaria, a una scuola di giornalismo, a un master, oppure aver ottenuto la laurea o il master nel 2020 o 2021. Bisogna essere cittadini o residenti nello stesso Paese per il quale si presenta la domanda, quindi per chi è interessato allo stage a Repubblica, bisogna essere italiani o residenti in Italia.

È importante sapere che la domanda di partecipazione va fatta esclusivamente attraverso il modulo presente a questo link, sul sito curato dallo European Journalism Centre. La redazione di Repubblica non raccoglie le application. Il processo di selezione e scelta del candidato vincitore avverrà poi in un secondo momento, dopo la chiusura del periodo  di presentazione della domanda, che scade il prossimo 15 marzo.

Per informazioni più dettagliate sul programma e chi può candidarsi, vi consigliamo di consultare le FAQ fornite dallo European Journalism Centre. Aspettiamo i vostri curriculum, non perdete tempo.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source