150556540 bdd7bdfa 750e 46c2 851a aeaa24e87839

Governo, Letta incontra Draghi: “Insoddisfazione per il metodo di Salvini”

La Republica News
Pubblicità
Pubblicità

150556540 bdd7bdfa 750e 46c2 851a aeaa24e87839

Nella maggioranza qualcosa non funziona. E quel qualcosa, anzi, qualcuno, è il leader della Lega. A esprimere “insoddisfazione per il metodo di Salvini” è stato oggi il segretario del Pd incontrando il presidente del Consiglio. Enrico Letta è stato ricevuto da Mario Draghi a Palazzo Chigi per un colloquio in cui si è parlato dei temi principali dell’agenda di governo, in particolare i nodi da affrontare dopo la recente definizione del Pnnr. Ma parlando delle prospettive per il mondo del lavoro e il sostegno ai giovani, Letta non ha potuto non fare riferimento anche ai problemi all’interno della maggioranza che sostiene l’esecutivo.

Covid, Letta: “Ora un progetto per il sostegno psicologico dei giovani”

Dalla battaglia per il coprifuoco al tema dei migranti, Salvini continua infatti a creare spaccature con Pd,  5 Stelle e Leu. I dem, fanno sapere dal Nazareno, chiedono correttezza e rispetto nell’impegno comune dei partiti della maggioranza nel sostegno all’esecutivo. “Basta stare con un piede dentro e uno fuori”, dicono dalla sede del partito.

Nel corso del colloquio a palazzo Chigi Letta ha anche espresso a Draghi soddisfazione “per la tempistica ed i contenuti del Recovery”. Ora, spiegano dal Nazareno, si apre una fase nuova e per il Pd è necessaria “una grossa spinta sul lavoro con decontribuzione per nuova occupazione e la detassazione per le nuove attività imprenditoriali”. Inoltre, dicono dal partito, bisogna pensare alla ripartenza del turismo “con il piano Vacanza italiana 2021” e per Letta “i giovani devono essere al centro della ricostruzione del Paese dopo la grave crisi economica”.

Pd, Letta: “Serve un grande patto per il lavoro”



Go to Source