Guerra Ucraina – Russia, le news di oggi: esplosioni a Odessa, vicino al confine con la Romania

Pubblicità
Pubblicità

Mentre la Gran Bretagna annuncia di voler dichiarare Il gruppo Wagner un gruppo terroristico si segnalano esplosioni nel porto ucraino di Reni, vicino la confine con la Romania. Nei giorni scorsi Kiev aveva denunciato un attacco di Mosca nel territorio romeno ma Bucarest aveva “categoricamente smentito”

[[(FckEditorEmbeddedHtmlLayoutElement) include guerra]]

Wagner, la Gran Bretagna lo dichiarerà gruppo terroristico

Il gruppo Wagner sarà dichiarato gruppo terroristico dal governo britannico, quindi sarà illegale esserne membro o sostenerlo. Un progetto di legge presentato in Parlamento consentirà inoltre di classificare i beni di Wagner come proprietà terroristica e di sequestrarli. Il ministro degli Interni Suella Braverman ha detto che Wagner è stato “violento e distruttivo” e “ha agito come uno strumento militare della Russia di Vladimir Putin all’estero”

Odessa, esplosioni vicino al confine con la Romania

Le deflagrazioni sarebbero avvenute al confine con la Romania: nel porto di Reni, nella città di Kilia e nel distretto di Izmail.
Due giorni fa Kiev aveva affermato che droni russi sarebbero caduti ed esplosi in territorio rumeno nel corso di un massiccio attacco lanciato da Mosca la notte prima nella zona del porto fluviale di Izmail.

Bucarest aveva però “smentito categoricamente”, annunciando di “monitorare” la situazione

Esplosioni a Odessa, scatta l’allarme antiaereo

Esplosioni vengono segnalate nella regione ucraina meridionale di Odessa, secondo quanto riportano i media locali. Nell’oblast è scattato l’allarme antiaereo.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *