Guerra Ucraina – Russia, le news di oggi. Zelensky: “Il ponte di Crimea deve essere neutralizzato”

Pubblicità
Pubblicità

Il presidente russo Putin ha avvertito la Polonia che un attacco alla vicina Bielorussia significherebbe una “aggressione” alla Russia, dopo che Varsavia ha annunciato il dispiegamento di unità militari alla frontiera. Per il Financial Times Putin sta spingendo un piano per rifornire l’Africa di grano e tagliare fuori l’Ucraina dai mercati globali, mentre i magazzini di grano a Odessa sono ancora sotto attacco. Erdogan sente Zelensky e si dice “fiducioso” di convincere Mosca a rinnovare l’accordo sull’export dei cereali. Il Sudafrica chiede un mandato d’arresto per Putin. Il presidente ucraino: “Il ponte in Crimea è un nostro obiettivo, deve essere neutralizzato”. La polizia russa ha arrestato Girkin, separatista del Donbass.


La guerra in Ucraina, cosa c’è da sapere?

Dossier – Sentieri di guerra


Le notizie in diretta dal conflitto Ucraina-Russia

Punti chiave

  • Zelensky: “Il ponte di Crimea deve essere neutralizzato”

Ucraina: russi bombardano 7 centri abitati nell’Oblast di Sumy

Le forze russe hanno bombardato sette centri abitati nell’oblast di Sumy, in Ucraina. Lo riferisce l’amministrazione militare della regione sul proprio canale Telegram. Le comunità attaccate sono quelle di Nova Sloboda, Bilopillia, Krasnopillia, Esman, Seredyna Buda, Velyka Pysarivka e Shalyhyne. Sono state registrate più di 161 esplosioni. Oltre a impiegare artiglieria e mortai, la Russia ha preso di mira l’oblast con missili e lanciagranate. Non sono state segnalate vittime o danni di grandi entità alle infrastrutture civili. La regione di Sumy, situata al confine nord-orientale dell’Ucraina con la Russia, ha subito assalti quotidiani da quando alcune aree della regione sono state liberate dall’occupazione russa nell’aprile 2022.

Russia, arrestato il nazionalista Girkin “Strelkov”

Igor “Strelkov” Girkin, l’ex ministro della Difesa dell’autoproclamata Repubblica popolare di Donetsk, nel Donbass ucraino poi annesso unilateralmente da Mosca, è stato arrestato. Segno che, dopo il fallito ammutinamento di Wagner ed Evgenij Prigozhin, le autorità non sono più disposte a tollerare il dissenso contro le forze armate russe. (Continua a leggere)

Russia, arrestato il nazionalista Girkin “Strelkov”

Zuppi volerà in Cina: “Dobbiamo sempre cercare vie di pace”

Sarà la Cina la quarta e ultima tappa del cardinale Matteo Zuppi per tentare di sbloccare la guerra in Ucraina. L’arcivescovo di Bologna è stato incaricato da Papa Francesco di cercare spiragli per la pace a partire dall’impegno umanitario. Con questo spirito si è recato a Kiev, a inizio giugno, e a Mosca, a fine giugno. (Continua a leggere)

Russia, arrestato il nazionalista Girkin “Strelkov”

Zelensky: “Il ponte di Crimea deve essere neutralizzato”

“Il ponte di Crimea, non è solo un percorso logistico, è la strada usata per fornire munizioni alla guerra, e questo avviene ogni giorno”. Così Volodymyr Zelensky, intervenendo all’Aspen Security Forum, ha spiegato le ragioni per cui il ponte di Kerch, bombardato nei giorni scorsi dagli ucraini, deve essere neutralizzato. “E’ comprensibile che sia un nostro obiettivo, ogni target che porta guerra e non pace deve essere neutralizzato”, ha continuato il presidente ucraino ribadendo che l’obiettivo di Kiev è “reclamare la Crimea” annessa alla Russia nel 2014.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *