Hamilton vince in Qatar davanti a Verstappen e accorcia ancora: tra i due 8 punti a due gare dalla fine

Pubblicità
Pubblicità

Settima vittoria stagionale, la 102esima in carriera, per Lewis Hamilton che vince il Gp del Qatar, terzultimo appuntamento del mondiale di F1, riportandosi a ridosso di Max Verstappen in classifica piloti con 8 punti di ritardo. Il 7 volte iridato della Mercedes domina la corsa partendo dalla pole position e conducendo la gara per tutti e 57 i giri, alle sue spalle al traguardo la Red Bull di Verstappen, terza la Alpine di Fernando Alonso con l’asturiano sul podio a sette anni di distanza dall’ultima volta. Alle sue spalle Sergio Perez con l’altra Red Bull, ritirato invece Valtteri Bottas con l’altra Mercedes. Per quanto riguarda le Ferrari, Carlos Sainz è settimo, ottavo Charles Leclerc dopo le qualifiche disastrose del giorno prima. A completare la top ten Esteban Ocon con l’altra Alpine in quinta posizione, Lance Stroll su Aston Martin in sesta posizione e il suo compagno di scuderia Sebastian Vettel decimo alle spalle di Lando Norris.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source