Heirbnb! Residenze reali da prendere in affitto per vacanze “da re”

Pubblicità
Pubblicità

Il merito di aver coniato la definizione Heirbnb mescolando assieme le parole Heir, in inglese Erede, e Airbnb, (nome della nota piattaforma di affitti di alloggi tra privati) è del Daily Mail che ha recentemente ricordato al pubblico la possibilità di affittare un alloggio in una delle residenze reali, disponibili per soggiorni più o meno lunghi. 

La famiglia reale britannica possiede infatti proprietà in tutto il Regno Unito e alcune possono essere prenotate per una vacanza; ma attenzione, non aspettatevi di alloggiare in residenze stile Buckingham Palace perché le case aristocratiche e nobili, quelle vere, sono per lo più disperse in luoghi remoti, con cottage in legno pieni di spifferi, arredate con semplicità e gusto british. Ecco un assaggio della lista.

Scozia: il castello di Balmoral

Elisabetta e Filippo a Balmoral

Chi non conosce il castello di Balmoral? Qui la regina Elisabetta amava soggiornare durante le vacanze estive e si è spenta l’8 settembre 2022. Immerso in una tenuta di oltre 200 ettari e comprende varie proprietà disponibili in affitto, come il Connachat Cottage o il Colt Cottages; i prezzi vanno da 650 sterline a settimana per un piccolo cottage disperso nel parco a quasi 2000 per il Rhebreck Lodge,”situato in una posizione tranquilla a est di Balmoral, gode di una splendida vista sulla valle verso la chiesa di Crathie”. Nel documentario del 2016, Our Queen at Ninety, la principessa Eugenie ha dichiarato: “È il posto più bello della terra. Penso che la nonna sia molto felice lì. Penso che ami davvero, davvero, le Highlands”.

Scozia: il Castello di Mey

Meno noto il Castello di Mey, sempre in Scozia, ma non meno caro alla famiglia reale. La defunta regina madre (la mamma di Elisabetta II) si innamorò del suo fascino dopo aver sentito che era stato abbandonato e lo acquistò – a spese della figlia regina – nel 1952, lo restaurò e lo utilizzò come residenza estiva fino alla sua morte nel 1996.

La regina madre al Castello di Mey, che la figlia regina Elisabetta II comprò per lei

La tenuta ha due proprietà a disposizione del pubblico: The Captain’s House e la lussuosa Granary Lodge. La prima è una casa vacanze indipendente che offre sistemazioni con angolo cottura, può ospitare 6 persone in due camere matrimoniali e una doppia e ha un giardino d’inverno ccon vista panoramica a nord sul Pentland Firth. Il prezzo varia da 943 sterline a febbraio alle 1345 ad agosto. Si può soggiornare anche al Granary Lodge Bed and Breakfast della tenuta, situato tra il Castello e il mare: aperto nel maggio 2019 dal re Carlo, dispone di 10 camere, di cui due suite, e utilizza ingredienti locali nei suoi pasti. La latitudine comporta un fatto straordinario: i visitatori possono vedere l’aurora boreale e tramonti spettacolari, con vista sul Pentland Firth fino alle Orcadi. Mey è il castello abitato più a nord della terraferma britannica ed è sferzato da ogni vento: copritevi.

La famiglia reale al Castello di May, Scozia

Galles: Llwynywermod, a casa di Carlo e Camilla

La coppia esce dalla sua residenza a Llwynywermod

Llwynywermod: è la tenuta gallese da 1,2 milioni di sterline acquistata da re Carlo e dalla regina Camilla nel Carmarthenshire nel 2007. La fattoria conta tre camere da letto e due cottage, North Range e West Range, prestati in affitto a un prezzo che varia da 1.400 a 2.400 sterline a settimana (da 1.640 a 2.811 euro) a seconda del periodo dell’anno. Il North Range può ospitare sei persone e l’altro fino a 4.

Llwynywermod Farmhouse, North Cottage
Llwynywermod Farmhouse, North Cottage

La coppia reale vi trascorre solo un paio di settimane all’anno quindi è difficile incrociarli… “Situato all’interno di un cortile adiacente alla residenza reale gallese di Llwynywermod, North Range è un affascinante fienile convertito disponibile per affitti occasionali per le vacanze”, si legge sul sito web della tenuta. “North Range fa parte di un cortile annesso alla Llwynywermod Farmhouse ed è splendidamente arredato per adattarsi allo stile della proprietà, con un mix di mobili d’epoca e contemporanei tra cui molti pezzi gallesi e tessuti locali.” Ideali per gli escursionisti, i cottage sono circondati da oltre 36mila ettari di terreno e a breve distanza dal Breacon Beacons National Park. A sorpresa, tuttavia, non si accettano cani, nonostante la regina se ne sia sempre circondata in tutte le sue residenze e Carlo e Camilla abbiano due jack russel.

Norfolk: Sandringham

Sandringham

E infine veniamo a Sandringham, la residenza che ogni anno ospita la famiglia reale al completo per il Natale, quella dove vengono scattate le foto al mattino del 25 dicembre, quando i Windsor si recano alla messa nella St Magdalene Church. A essere proposta in affitto è la Garden House, ex casa del capo giardiniere di Sua Maestà. Si è resa disponibile dall’inizio dell’autunno, dopo la morte della regina Elisabetta, perché il suo ospite è stato sfrattato, vittima dei tagli alle spese imposte dal re Carlo III.

Garden House

Può ospitare otto persone ed è descritta come “decorata con mobili e opere d’arte di proprietà della famiglia reale”, un “rifugio affascinante, di proprietà di Sua Maestà la regina, annidato nel cuore del suo amato rifugio di campagna di Sandringham Estate e la proprietà immobiliare più vicina alla stessa Sandringham House”. Oltre al giardino recintato e privato, “ce ne è un altro dove è possibile rilassarsi e bambini e cani possono correre e giocare al sicuro”. L’affitto parte da 354 euro a notte per un minimo di tre notti. Dicembre escluso.

Garden House

Cornovaglia: Restormel Manor

In Cornovaglia, Restormel significa “collina della torre del re”: così è stato chiamata la residenza di Carlo III, che prima di diventare re ha posseduto il titolo di duca di Cornovaglia, oggi passato al figlio William. Una casa cinquecentesca che è stata al centro di un progetto di rigenerazione della comunità a firma della interior designer di fiducia di Carlo, Annabel Elliot. Annidata nel cuore della Fowey Valley, è la residenza ufficiale della coppia reale in Cornovaglia, quella in cui Carlo e Camilla dormono quando visitano la contea.

Restormel Manor
Restormel Manor

Si affaccia sul fiume Fowey e dentro è tutta un salottino pieno di soffici divani, con librerie pieni di romanzi in attesa di essere letti e vasi cotti a legna e smaltati al sale realizzati dai ceramisti locali John Webb e Chris Prindl. Nelle camere da letto, i piedi affondano nei tappeti di pelle di pecora degli artigiani di Cornovaglia Celtic & Co. La residenza comprende un campo da tennis, un parco giochi, e naturalmente una bella piscina con tanto di spa.

Restormel Manor

Si affittano nove stanze del palazzo per un minimo di tre notti. Un’idea del prezzo ce la siamo fatta provando a prenotare dal 1 al 4 agosto: il costo è di 8.148 sterline, quasi 9.500 euro. Una piccola follia che in pochi potranno concedersi.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *