I 7 benefici della consulenza finanziaria indipendente

I 7 benefici della consulenza finanziaria indipendente

Libero Quotidiano News
Pubblicità

Condividi:

11 novembre 2020

(Chiasso, 11 novembre 2020) – Chiasso (Ch), 11 novembre 2020. Un consulente finanziario autonomo è: “Un professionista che aiuta le persone nella pianificazione ottimale delle loro risorse finanziarie finalizzata al raggiungimento dei loro obiettivi di vita futuri.”
Il consulente finanziario è un professionista, il che comporta una serie di diritti e doveri, ed è intento al raggiungimento degli obiettivi di vita del proprio assistito, ovverosia il cliente.
Consulente finanziario autonomo come si diventa?
Per diventare un consulente finanziario autonomo non basta conoscere i mercati finanziari o qualche nozione di economia ed azioni.
Un consulente finanziario autonomo è tenuto all’iscrizione ad un albo dopo aver passato una specifica prova valutativa.
Esiste infatti un albo tenuto dall’OCF- Organismo di vigilanza e tenuta dell’albo unico dei consulenti finanziari.
Il consulente finanziario indipendente è soggetto ad un codice deontologico che vigila sulla loro integrità ed hanno dei controlli periodici dalle autorità di vigilanza e se non li rispettano rischiano dal semplice richiamo fino a sanzioni penali e amministrative.
Il tutto per salvaguardare la loro indipendenza e quella del proprio cliente.
Il recente riconoscimento dell’albo dei consulenti finanziari indipendenti sta rendendo la consulenza finanziaria indipendente una professione riconosciuta ed in crescita.
Il trend del settore dimostra che le aspettative sono buone e che a giocare un ruolo rilevante sono i cambiamenti sia nel mercato del lavoro sia nel contesto italiano che stiamo vivendo.
Quali sono le attività e i servizi di una consulenza finanziaria indipendente?
• Analisi del portafoglio del cliente, individuazione criticità e ottimizzazione
• Pianificazione finanziaria e asset allocation sulla base degli obiettivi del cliente
• Protezione del patrimonio da potenziali fonti di rischio (Pianificazione assicurativa)
• Pianificazioni previdenziali per massimizzare la pensione attesa e mantenere il tenore di vita
• Successorie per ottimizzare il trasferimento del patrimonio agli eredi
• Valutazioni e analisi di situazioni debitorie
• Pianificazione e ottimizzazione fiscale
I 7 benefici della consulenza finanziaria indipendente
Il valore di avere un consulente finanziario indipendente che studia le soluzioni più adatte alle tue esigenze è che alla fine ti ritroverai a spendere di meno e a guadagnare di più.
Non a caso scegliendo e affidandoti al tuo consulente finanziario indipendente avrai:
1. Un professionista che lavora per i tuoi interessi
2. Riduzione dei costi sulla gestione finanziaria
3. Analisi previdenziali vere e non finalizzate alla vendita di un prodotto
4. Successorie vere e non finalizzate alla vendita di un prodotto
5. Analisi assicurative vere e non finalizzate alla vendita di un prodotto
6. Immobiliari vere e non finalizzate alla vendita dell’immobile per aumentare la massa gestita
7. Poter avere un unico interlocutore, che ti conosce e sa i segreti delle tue finanze per farle crescere
Ma quanto costa ricorrere ad un consulente finanziario indipendente?
Ci può essere una parcella per una prestazione specifica, ad esempio per la consulenza successoria o previdenziale.
In genere la parcella media del consulente si aggira sullo 0,7% – 0,9% essa viene applicata sul patrimonio in gestione.
Per ulteriori informazioni:
Madability SA
IoInvesto.com
email:
Sede: via Valdani 1 Chiasso, Svizzera
Telefono: 347 5692885



Go to Source