Il cucciolo di orso è incastrato sugli alberi: così lo salvano i forestali

Pubblicità
Pubblicità

Un cucciolo di orso ha attirato l’attenzione della forestale con i suoi lamenti, dopo essere rimasto incastrato tra due alberi in Val di Jon, nel comune trentino di San Lorenzo Dorsino. L’orsetto, seguito dalla madre e da un altro cucciolo, non riusciva a liberarsi a causa di una zampa incastrata tra le piante. A soccorrerlo ci ha pensato una squadra che ha raggiunto il posto con l’elisoccorso. Non appena si è allontanata la madre, un operatore – affiancato da un collega armato e da due unità cinofile impegnate a controllare la posizione dell’orsa – è potuto intervenire con la motosega per tagliare la pianta che intrappolava l’animale. Una volta liberato, il cucciolo è fuggito di corsa in direzione della madre mostrando di non aver subìto alcuna conseguenza dall’incidente.
Gli esperti ricordano agli escursionisti di non avvicinarsi mai agli animali selvatici e di tornare sui propri passi chiamando i soccorsi, proprio per evitare incursioni che possano far insorgere comportamenti aggressivi degli orsi.
A cura di Cristina Nadotti

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source