Il discorso di Chloé Zhao: è la prima donna asiatica a vincere la miglior regia

Pubblicità
Pubblicità

Chloé Zhao è la prima asiatica a vincere un Oscar come miglior regista con ‘Nomadland’ e la seconda donna in assoluto. Nata a Pechino nel 1982, Zhao è cresciuta negli Stati Uniti, dove ha studiato cinema alla New York University Tisch School of Arts. Zhao, nel ricevere l’Oscar, ha raccontato un episodio della sua adolescenza: “Mamma mia, grazie ai colleghi di candidatura, e alla compagnia che ha realizzato il film – ha detto la regista, sneaker e treccine, ritirando il premio – Ho pensato parecchio ultimamente a come si fa ad andare avanti quando le cose si fanno dure. Crescendo in Cina con mio papà imparavo testi cinesi classici, delle poesie, ne ricordo una la cui prima frase dice ‘Le persone alla nascita sono intrensacamente buone’. Continuo a crederlo anche oggi. Questo Oscar è per tutti quelli che hanno fede e coraggio a tener fede alla bontà in sé stessi e negli altri nonostante le difficoltà.”

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source