Il discorso di Vanessa Nakate prima delle lacrime: “Più aiuti a chi soffre per il clima”

Pubblicità
Pubblicità

I leader mondiali “devono tirare fuori più fondi per aiutare le popolazioni dell’Africa che già oggi soffrono i danni maggiori della crisi climatica, nonostante questo continente emetta solo il 3% dei gas serra. Occorre dare più finanziamenti, oltre a quelli già promessi al 2020 e mai dati. E’ il momento che i leader mondiali ammettano di parlare e comincino ad agire. Devono mostrare il denaro ed ascoltare i paesi più colpiti”. Lo ha detto la giovane attivista ugandese per il clima Vanessa Nakate all’apertura della conferenza dei giovani sul clima Youth4Climate a Milano. Nakate ha ricevuto una standing ovation dai presenti, poi è scoppiata a piangere, consolata e abbracciata da Greta Thunberg.

Video: Reuters

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source