Il fisico italiano Giorgio Parisi vince il Nobel per la fisica

Pubblicità
Pubblicità

Il premio Nobel per la fisica è stato assegnato stamattina a Giorgio Parisi, fisico italiano che ha studiato i sistemi complessi. Con lui hanno vinto Syukuro Manabe e Klaus Hasselmann.

Il fisico Giorgio Parisi: “Il Nobel? Ci spero. Ma la scienza ha perso valore nella nostra epoca”

L’anno scorso il riconoscimento era andato alle scoperte sui buchi neri dell’americano Andrea Ghez, del britannico Roger Penrose e del tedesco Reinhard Genzel. I vincitori ogni anno ricevono una medaglia d’oro e si dividono il premio di 986mila euro. Ieri il Nobel per la medicina era stato assegnato agli americani David Julius e Ardem Patapoutian per i loro studi sul senso del tatto. Domani verrà assegnato il riconoscimento per la chimica, poi toccherà a letteratura, pace e – lunedì 11 ottobre – economia. A causa del Covid, neanche quest’anno si svolgerà la sfarzosa cerimonia di consegna dei premi. I vincitori li riceveranno “a domicilio” per evitare viaggi e cerimonie al chiuso, visto che la cena e i festeggiamenti avvengono tradizionalmente a Stoccolma a dicembre.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source