Il Napoli ritrova Insigne e Fabian Ruiz, ma il Covid spaventa la serie A

Pubblicità
Pubblicità

La serie A torna ad allenarsi dopo le vacanze natalizie, ma molte squadre devono fare i conti con il Covid. Sorride il Napoli che ritrova Fabian Ruiz e Lorenzo Insigne, negativi al tampone e pronti a tornare ad allenarsi con la squadra in vista della sfida alla Juventus del 6 gennaio. Insigne era risultato positivo il 21 dicembre scorso e da allora è rimasto in quarantena a casa. Fabian Ruiz era invece risultato positivo tre giorni fa in Spagna, ma è guarito velocemente. Resta positivo Irving Lozano, in isolamento in Messico.

Toro, due positivi oltre a Verdi

Al Torino, prima squadra a tornare al lavoro, ci sono già due positivi: si tratta di un calciatore e di un membro dello staff, “entrambi, regolarmente vaccinati, osserveranno il periodo di isolamento presso il loro domicilio in accordo con l’autorità sanitaria locale”, fa sapere il club granata, senza rivelare l’identità di chi ha contratto il virus. E’ il terzo caso nella formazione di Ivan Juric dopo Simone Verdi, che il giorno di Santo Stefano ha annunciato sui social la sua positività e da allora è in isolamento a Bologna, dove si trovava al momento del tampone positivo.

Barcellona e Real decimati dal Covid. Altri casi in Premier e Ligue 1

Fiorentina, quattro positivi nel gruppo squadra

Sono quattro, invece, i positivi all’interno della prima squadra della Fiorentina dopo i tamponi effettuati oggi in occasione del raduno dopo la pausa natalizia. Tra i quattro positivi tutti asintomatici, fa sapere il club viola attraverso una nota, solo uno è un giocatore. I test sono stati svolti individualmente e senza alcun contatto tra tesserati, per questo motivo la squadra non entrerà in bolla e potrà proseguire la regolare attività di allenamento. La prima sessione agli ordini di Vincenzo Italiano si è svolta questo pomeriggio, dopo l’arrivo dei risultati dei tamponi. Fra i giocatori che hanno partecipato all’allenamento anche il nuovo arrivo Jonathan Ikonè il cui acquisto verrà ufficializzato a partire dal 3 gennaio. Del gruppo mancano Amrabat in ritiro con il Marocco per la Coppa d’Africa e i sudamericani Igor, Torreira e Nico Gonzalez che, in permesso accordato dalla società, sono attesi a Firenze venerdì.

Spezia, positivo Kovalenko

Positività anche nel gruppo squadra dello Spezia, uno è il centrocampista ucraino Viktor Kovalenko. Lo rende noto il club ligure con un comunicato pubblicato sul sito ufficiale. “Lo Spezia Calcio comunica che, i tamponi effettuati dai tesserati del Club in previsione del rientro in gruppo dalla sosta natalizia, hanno evidenziato la positività del calciatore Victor Kovalenko e di un membro dello staff tecnico”. Giro di tamponi con tre positivi anche a Empoli: “L’Empoli Football Club comunica che gli esami, effettuati nella giornata odierna prima della ripresa dell’attività, hanno evidenziato la positività al Covid-19 di tre componenti del gruppo squadra. I tre soggetti, regolarmente vaccinati, sono stati posti in isolamento”. A Salerno, tra i granata di Stefano Colantuono ci sono già sei casi, i cui nomi non sono stati rivelati dal club. Al Genoa sono in isolamento Domenico Criscito e il tecnico Andriy Shevchenko.

Focolaio Frosinone, dieci giocatori positivi

E in serie B non va certo meglio. Nuovo focolaio nel gruppo squadra di uno dei club, questa volta tocca al Frosinone con ben 10 tesserati positivi. “Il Frosinone Calcio comunica che – a seguito del posticipo di numero 2 giornate deciso dall’Assemblea di Lega di Serie B lo scorso 23 dicembre – ha stabilito di concedere il periodo feriale natalizio per i Componenti del Gruppo Squadra dal 23-12 al 29-12-2021. Parallelamente, è stato richiesto a tutti i componenti del gruppo squadra di effettuare, durante il periodo feriale ed a titolo personale, un tampone antigenico di controllo per verificare la presenza o meno di positività al Covid-19 prima della ripresa dell’attività agonistica prevista per il mattino del 30-12 p.v. Le risultanze di questi esami ottenute nella mattinata di oggi hanno evidenziato la presenza di dieci casi di positività. La Società, alla luce di tale situazione, si riserva la facoltà di sottoporre entro domani i rimanenti componenti del gruppo squadra ad esami ancor più approfonditi, all’esito dei quali, previa autorizzazione della locale ASL, verrà stilato un nuovo programma di ripresa dell’attività agonistica. Seguiranno ulteriori comunicazioni a riguardo”, conclude il comunicato.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source