Il primo parricidio dei figli cinquantenni

Pubblicità
Pubblicità

Molto sollievo a destra e a sinistra, sì per il ritiro di B., ma anche una certa inquietudine. È il primo parricidio della generazione politica oggi alla guida dei partiti. È la prima volta che i figli cinquantenni eliminano il fondatore ottantenne e restano, nella foto, con la pistola fumante.

INTEGRALE La lettera di Berlusconi

Nessuno di loro aveva mai commesso il delitto prima d’ora: i fondatori sono stati combattuti (Grillo), a volte si sono autoeliminati (Bossi), gli anziani predecessori sono stati sconfitti ma sempre poi recuperati in posizioni periferiche di prestigio, fondazioni e uffici studi, sono rimasti comunque a consigliare, telefonare i rimproveri, rilasciare interviste per disegnare la rotta.

Questo contenuto è
riservato agli abbonati

1€ al mese per 3 mesi anziché 9,99 €

Attiva Ora

Tutti i contenuti del sito

3,50€ a settimana prezzo bloccato

Attiva Ora

Tutti i contenuti del sito, il quotidiano e gli allegati in digitale

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source