Il successo di Disney il Natale con Soul e Mandalorian e i suoi 86 milioni di abbonati

Il successo di Disney+, il Natale con ‘Soul’ e ‘Mandalorian’ e i suoi 86 milioni di abbonati

La Republica News
Pubblicità
Pubblicità

Con il gioiello di animazione Pixar Soul di Pete Docter e la seconda stagione della serie Star Wars, Mandalorian Disney+, la piattaforma della casa di Topolino, debuttata a novembre dello scorso anno in Usa e a marzo da noi, chiude un ottimo anno. Sia per abbonati che per contenuti. Il 2 dicembre la piattaforma infatti aveva raggiunto 86,8 milioni di abbonati e fa proiezioni di arrivare a 300-350 milioni di abbonati entro il 2024.
‘Soul’, il nuovo cartoon Pixar a Natale su Disney+

Un ottimo risultato che mitiga almeno in parte la grossa crisi dovuta alla mancanza di uscite al cinema (anche Mulan è uscita direttamente in streaming) e soprattutto alla chiusura dei parchi a tema. La piattaforma si pone come obiettivo di realizzare ogni anno 100 titoli nuovi. Tra gli ultimi arrivati c’è stato il cartoon Soul, che avrebbe dovuto arrivare per Natale sul grande schermo e invece è andato direttamente in streaming (e senza sovrapprezzo, come invece era accaduto per il live action di Niki Caro), un film che meritava di essere visto in sala (in Italia i pochi fortunati lo hanno visto alla Festa di Roma) ma che emoziona anche sul piccolo schermo, come testimoniato dai commenti social di questi giorni.

Il film racconta di Joe Gardner, un professore di musica delle scuole medie che ha appena ottenuto il contratto a tempo indeterminato e guida una banda di ragazzini svogliati tra cui però spicca una ragazza di talento. Ma il suo sogno è suonare con i grandi in uno dei locali più belli della città ed è lì lì dal realizzare il suo sogno, un suo ex studente lo ha chiamato per sostituire il pianista della celebre sassofonista Dorothea Williams quando l’entusiasmo lo fa finire direttamente in un tombino. In un mondo a metà tra la vita e la morte, conosce una piccola anima che ancora deve venire al mondo e non ne ha nessuna intenzione, insieme ne combineranno di tutti i colori.

Stefano Bollani, dai fumetti al cartoon Pixar “Soul”: “Amo Disney ma il mio idolo era Carosone”
di Ernesto Assante 23 Dicembre 2020

Forte dei risultati ottenuti, la piattaforma aumenta il prezzo e a partire dal 26 marzo 2021, negli Stati Uniti il prezzo di Disney+ sarà di $7,99 al mese ovvero $79,99 all’anno, mentre In Italia e in Europa il prezzo dell’abbonamento sarà di €8,99 al mese, oppure €89,99 all’anno.



Go to Source