Il tassista ‘Duca40’ che fa cantare i clienti e sogna i palchi di Las Vegas

Pubblicità
Pubblicità

Si chiama Emanuele Della Seta, di mestiere fa il tassista a Roma ma per clienti, colleghi, amici e, ormai, anche fan è noto a tutti come “Il Duca 40”: nome d’arte scelto quando, nel 2007, ha iniziato a cantare assieme ai suoi clienti a bordo del suo taxi per ingannare il tempo e sconfiggere la noia del traffico. “E’ un gioco che ho ripreso da mia madre, da piccoli ci portava al mare a Ostia e non avendo l’autoradio ci faceva passare tutto il viaggio cantando”, racconta il tassista. A bordo del suo mezzo sono saliti negli anni persone di tutti i tipi, cittadini comuni e vip. Da Roberto Benigni a Emma Marrone. “Aveva gli occhiali da sole e il cappello e non l’avevo riconosciuta. Le ho chiesto se sapeva cantare e lei mi ha risposto ‘un pochino'”, ricorda Emanuele, che dopo tanti anni conserva un sogno nel cassetto all’insegna del suo cantante preferito, Frank Sinastra. “Sinatra cantava a Las Vegas – spiega il driver romano -, fare una serata come lui su uno di quei palchi, con il microfono d’oro, quello sì che sarebbe fantastico”.
Di Francesco Giovannetti

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source