Il video del postino italiano a Stoccolma: “Ecco la città senza più restrizioni”

Pubblicità
Pubblicità

Dal 9 febbraio 2022 la Svezia ha eliminato la maggior parte delle sue restrizioni sul coronavirus: dai limiti di orario per bar e ristoranti, fino al pass vaccinale, la raccomandazione alle mascherine nei mezzi pubblici e al chiuso e gli ingressi contingentati per gli eventi.

“A Stoccolma non è cambiato molto, se non nulla”, ha affermato Daniele Maria Lombardi, un ragazzo italiano che da oltre 5 anni si è trasferito in Svezia e lavora come postino. “Già da tempo le persone vanno in giro senza presentare il green pass e senza indossare la mascherina”.

Parlando della propria esperienza nel paese scandinavo, il giovane rider con la passione per il pianoforte, la composizione e le riprese con il drone, ha successivamente aggiunto: “Alcuni miei colleghi hanno lavorato tranquillamente avendo il covid e senza sottoporsi al tampone. Qui non c’è mai stato l’obbligo di green pass e mascherine, ma solo una raccomandazione”.

Di Edoardo Bianchi

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source