Inghilterra, il messaggio di Elisabetta II: “Quel giorno del ’66 con Bobby Moore, so cosa significa consegnare un trofeo”

Pubblicità
Pubblicità

LONDRA – Un messaggio della Regina Elisabetta II. E’ quello che hanno ricevuto il ct Gareth Southgate e la Nazionale inglese alla vigilia della finale di Euro2020 in programma domenica 11 luglio alle 21. L’Inghilterra ha raggiunto la sua prima finale del campionato europeo, ponendo fine a 55 anni di assenza dall’atto conclusivo di un grande torneo internazionale. La monarca britannica, adesso 95enne, consegnò il trofeo al capitano dell’Inghilterra Bobby Moore quando i “Tre Leoni” vinsero il loro unico trofeo importante, contro la Germania Ovest a Wembley nel 1966.

Il messaggio di Elisabetta II

“Cinquantacinque anni fa ho avuto la fortuna di consegnare la Coppa del Mondo a Bobby Moore e ho visto cosa ha significato per i giocatori, lo staff tecnico e il personale raggiungere e vincere la finale del più grande torneo internazionale di calcio”, ha scritto Elisabetta II. Con l’Inghilterra alle soglie di un trionfo storico, la Regina ha aggiunto: “Voglio inviare le mie congratulazioni e quelle della mia famiglia a tutti voi per aver raggiunto la finale del campionato europeo. Vi mando i miei auguri per domani nella speranza che la storia registri non solo il vostro trionfo, ma anche lo spirito, l’impegno e l’orgoglio con cui vi siete comportati”.

A Wembley il principa William

La Regina, che consegnò il trofeo Euro1996 ai giocatori tedeschi vincitori a Wembley, non dovrebbe essere presente alla finale di domenica 11 luglio. A rappresentare la famiglia reale sarà suo nipote, il principe William, per il suo ruolo di presidente della Football Association inglese (FA).

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source