“Insieme ci prendiamo cura di Milano”. La candidata dem di Treviglio accusa Bernardo: “Slogan copiato dal nostro”

Pubblicità
Pubblicità

Fa discutere lo slogan scelto Luca Bernardo per la sua campagna elettorale come candidato sindaco di Milano del centrodestra. Sotto il logo con l’immagine stilizzata del Duomo multicolore campeggia la scritta “Insieme ci prendiamo cura di Milano”. Molto simile a quello già presentato a Treviglio da Matilde Tura, che recita: “Prendiamoci cura di Treviglio”.

[embedded content]

Scelto a giugno dalla candidata sindaco del centrosinistra, che è scesa in campo nel comune della Bergamasca, che è stato finora  il primo e unico laboratorio  dell’alleanza tra Pd e Movimento Cinque stelle in Lombardia.

“Gli echi della campagna elettorale trevigliese risuonano fino in quel di Milano con il candidato sindaco del centrodestra che ci ha bellamente scopiazzato lo slogan – ha scritto sul suo profilo social Matilde Tura, che, tra l’altro, è la compagna di Alessandro Sorte, ex assessore regionale di Forza Italia, eletto parlamentare e  poi passato nelle file di Cambiamo di Giovanni Toti.

Un post con un commento caustico  messo tra parentesi che suona come uno sfottò al direttore del Dipartimento di Pediatria dell’ospedale Fatebenefratelli di Milano. Quando Tura scrive: “Già meglio di chi scopiazza pezzi del programma…..” seguito  da due hastag: #prendiamocicuradiMilano e #prendiamocicuradiTreviglio. Con le fotografie della candidata sindaca del centrosinistra con Beppe Sala e quelle della presentazione della sua candidatura a giugno. Nelle quali si vede bene il suo slogan. 

E ora qualcuno ironizza maliziosamente: che a Bernardo lo abbia suggerito il compagno di Tura?  

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source