Inter testa di serie, per la Juve Pep o Simeone. Milan in salita. Ecco la Champions

Pubblicità
Pubblicità

Dopo aver resistito agli attacchi della Superlega, la nuova Champions che parte con i preliminari dall’8 giugno prenderà davvero forma il 26 agosto nel sorteggio che definirà la composizione dei gironi. L’Inter grazie alla vittoria dello scudetto sarà testa di serie, mentre la Juventus finirà in seconda fascia. L’Atalanta sarà in terza e il Milan in quarta. 

Il Lille vince ad Angers, è campione di Francia. Psg giù dal trono

Prima fascia 

Le sorprese nei campionati rimescolano anche la prima urna, quella delle teste di serie dove vanno di diritto le detentrici delle due coppe e le vincitrici dei 6 (o 7) principali campionati nazionali. Atlético Madrid, Manchester City, Bayern, Inter, Lille e Sporting Lisbona sono già certe di questo rango. Un altro posto sarà del Chelsea se alza la Champions, altrimenti si libererà una casella per lo Zenit campione di Russia (il settimo Paese del ranking). L’ultimo slot è per Manchester United o Villarreal: quest’ultimo non si è qualificato in Champions sul campo, vincendo l’Europa League regalerebbe alla Spagna il privilegio di iscrivere cinque squadre. 

Premier League: i pass Champions vanno a Liverpool e Chelsea, beffato il Leicester

Seconda fascia 

Non va male, in teoria, alla Juventus. Perché in quest’urna, ordinata secondo il ranking Uefa per club, ci saranno con lei (e dunque le schiverà al primo turno) Real Madrid, Barcellona, Liverpool, Psg, Siviglia più United e Chelsea se perdono le loro finali (altrimenti, nell’ordine, entrano Borussia Dortmund e Porto). Insomma, l’Inter testa di serie rischia un girone più duro dei bianconeri. Ma attenzione: con tre spagnole in questa fascia (e potenzialmente tre inglesi), e stante il divieto di derby nella prima fase, la Juve avrebbe maggiori possibilità di prendere l’Atletico Madrid (o, nel caso, il City).

Atletico Madrid campione, Suarez firma il gol che vale la Liga

Terza fascia 

Non sarà possibile un replay di Atalanta-Ajax: sono insieme nell’urna dove compare anche il Lipsia e dove finirà lo Zenit se il Chelsea vincerà la Champions. Fra seconda e terza ballano come detto anche Borussia Dortmund e Porto.

Bundesliga, storico Lewandowski: battuto il record di Gerd Muller. Il Werder retrocede dopo 41 anni

Quarta fascia 

Il Milan ricomincia da qui. Per ora gli tiene compagnia il Wolfsburg che torna in Champions dopo sei anni. Pioli avrà un girone tremendo. Ma intanto era importante esserci. Appuntamento il 14 e 15 settembre. 

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source