Iran, quarta misteriosa esplosione in un sito legato al programma nucleare

La Republica News

GERUSALEMME – Una nuova esplosione si è verificata sabato pomeriggio in Iran, questa volta nella centrale elettrica di Zargan nella città di Ahvaz, il capoluogo della regione del Khuzestan nel sud del Paese. Si tratta della quarta misteriosa esplosione verificatasi in Iran nell’arco di una settimana. Come per le altre tre deflagrazioni, anche in questo caso la reazione ufficiale iraniana è stata che si è trattato di un incidente, questa volta legato allo scoppio di un trasformatore causato dal caldo torrido.Ma le voci che indicano si possa trattare di un sabotaggio straniero si fanno sempre più insistenti. Nel caso di almeno due delle tre precedenti esplosioni, i siti colpiti erano strutture legate al programma nucleare iraniano. Anche nel caso di oggi, fonti legate all’opposizione iraniana sostengono che la centrale di Ahvaz fornisca elettricità alla vicina centrale nucleare di Darkhovin, uno degli impianti più recenti, mai ispezionato dall’Agenzia Internazionale per l’Energia Atomica.Esteri


Go to Source

Commenti l'articolo

Rispondi