Israele, sparatoria a Tel Aviv: sei feriti

Pubblicità
Pubblicità

Sono almeno sei le persone rimaste ferite in una sparatoria a Tel Aviv, in Israele. Lo riporta l’emittente Channel 12, spiegando che tre di loro versano in gravi condizioni. Sono stati due i terroristi che hanno compiuto l’attacco in tre posti diversi nei pressi di via Dizengoff a Tel Aviv: lo ha detto il portavoce della polizia, Eli Levi, aggiungendo che “uno dei due è stato eliminato dalle forze di sicurezza, mentre l’altro è riuscito a scappare”.  Sempre secondo la polizia israeliana l’evento è ancora in corso e per questo ha invitato la popolazione a mettersi al riparo e a non disturbare le forze di soccorso. La polizia sta ancora setacciando la zona.

Il premier Naftali Bennett è in questo momento al ministero della difesa a Tel Aviv e sta seguendo gli sviluppi. Le ricerche dei responsabili sono in corso. Secondo i media, gli avventori dei locali – stasera è giovedì, giorno affollato – hanno lasciato di corsa il proprio posto. Molte le ambulanze che stanno confluendo sul luogo.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source