Italia-Austria 0-0, la diretta della partita

Pubblicità
Pubblicità

L’Italia di Mancini affronta a Wembley l’Austria negli ottavi di finale degli Europei. Chi passa affronterà il 2 luglio a Monaco la vincente di Belgio-Portogallo. Gli azzurri si sono qualificati agli ottavi vincendo il gruppo A a punteggio pieno (successi contro Turchia, Svizzera e Galles), l’Austria è giunta seconda nel gruppo C con due vittorie (Macedonia del Nord e Ucraina) e una sconfitta (Olanda).

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA

Italia (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Acerbi, Spinazzola; Barella, Jorginho, Verratti; Berardi, Immobile, Insigne. CT: Mancini.
Austria (4-3-2-1): Bachmann; Lainer, Dragovic, Hinteregger, Alaba; Schlager, Laimer, Grillitsch; Baumgartner, Sabitzer; Arnautovic. CT: Foda.
Arbitro: Taylor (Ing).
VAR: Attwell, Kavanagh e Betts (Ing) e van Boekel (Ola). 
Ultime – A Londra, l’Italia contende un posto nei quarti agli Europei all’Austria, mai andata così avanti nella rassegna continentale. Per l’occasione Mancini, privo ancora di Florenzi, non rischia Chiellini e allora conferma Di Lorenzo a destra e Acerbi al centro della difesa. In mediana, dopo la buona prova con il Galles, viene data nuovamente fiducia al ristabilito Verratti che ha vinto il ballottaggio con Locatelli. Per il resto spazio alla squadra titolare vista con Turchia e Svizzera. Sul fronte opposto Foda, invece, va sul sicuro confermando in toto la squadra che superato 1-0 l’Ucraina. A Londra il cielo è variabile e ci sono 18°, terreno in perfette condizioni. 

Curiosità – L’Italia ha eguagliato il suo primato assoluto di imbattibilità arrivando a 30 gare senza sconfitte. Non solo: non subisce gol da 1055′ ed è a 88′ dal record assoluto di 1143′ detenuto da Dino Zoff che non prese gol dal 1972 al 1974. Gli azzurri sono imbattuti da 13 gare con l’Austria. L’ultimo ko è datato 10/12/1960 quando persero 1-2 in amichevole a Napoli.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source