Jacobs e Fedez, dopo il divorzio si apre la battaglia legale tra il campione olimpico e il rapper

Pubblicità
Pubblicità

Marcell Jacobs si allena a Tenerife per il rientro in pista dopo il doppio oro olimpico di Tokyo, ma a prepararsi in questi giorni è anche il suo staff legale. Il re dei 100 e della 4×100, che a settembre aveva divorziato dalla Doom, l’agenzia di comunicazione di Fedez che ne curava l’immagine, ha deciso di affidarsi a una nuova struttura dal profilo internazionale. Si tratterebbe della X-Hybrid dell’italiano Luca Oddo, una società con sede a Londra.

La rescissione del precedente contratto, comunicata dallo staff di Jacobs alla Doom in settembre, ha provocato la reazione dell’agenzia del cantante che ha chiesto un risarcimento e il rispetto dell’accordo fino a settembre 2022. Il tutto, sottolineano fonti dello staff legale dello sprinter, messo nero su bianco in uno scambio di comunicazioni tra gli avvocati, che sono di fatto già un contenzioso legale.

Marcell Jacobs: “Se fossi americano non sarei sotto accusa”

All’origine della scelta di Jacobs, c’è l’insoddisfazione per la promozione a livello internazionale del campione olimpico, che al tempo aveva firmato un contratto di immagine come influencer con una società dedicata alla comunicazione in Italia. Ora, invece, chiede una promozione di immagine, comunicazione e sponsor a livello internazionale, come atleta di rilevanza mondiale.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source