Julian Sands, ancora senza esito le ricerche dell’attore scomparso dal 13 gennaio

Pubblicità
Pubblicità

Proseguono le ricerche dell’attore inglese Julian Sands, scomparso da venerdì 13 gennaio durante un’escursione sulla cima di Mount Baldy, nel Sud della California, a circa 80 chilometri da Los Angeles. Le operazioni delle squadre di soccorso sono però ostacolate dal maltempo che sta flagellando la zona. Era stata la moglie di Sands, Eugenia Citkowitz, a denunciare la scomparsa del 65enne attore, interprete di film come Urla del silenzio, Camera con vista e Ocean’s Thirteen.

Il messaggio dell’ufficio dello sceriffo

La polizia di San Bernardino ha pubblicato su Twitter un messaggio, condividendo anche una dichiarazione e un ringraziamento da parte della famiglia dell’attore di Camera con vista.

“Mentre stiamo per iniziare l’undicesimo giorno di ricerche di Julian Sands su Mount Baldy, ci viene ricordata l’assoluta determinazione e l’altruismo di tutti coloro che hanno aiutato in questa ricerca – scrive il dipartimento dello sceriffo –  Continueremo a utilizzare le risorse che abbiamo a disposizione. La famiglia desidera condividere questa dichiarazione”.

La dichiarazione della famiglia di Julian Sands

“I nostri sentiti ringraziamenti ai compassionevoli membri del dipartimento dello sceriffo della contea di San Bernardino, coordinati nella ricerca del nostro amato Julian, per non parlare delle eroiche squadre di ricerca sotto elencate che stanno affrontando situazioni difficili sul terreno e nell’aria per riportare a casa Julian”. Dopo l’elenco, c’è un altro ringraziamento: “Siamo profondamente toccati dalle espressioni di affetto e solidarietà”.

Julian Sands ed Helena Bonham Carter in una scena di 'Camera con vista' di James Ivory

Le condizioni meteo

In questo periodo sulla zona soffiano forti venti che trasformano la neve in ghiaccio e aumentano il rischio di valanga, problemi che rendono molto difficili le operazioni delle squadre di soccorso. Per la ricerca vengono impiegati anche elicotteri e droni dotati di visori a infrarossi. Nonostante l’allerta diramata dalle autorità, nella zona domenica è scomparso un altro escursionista.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source