Kim Jong-un lancia il missile intercontinentale: il video della tv nordcoreana sembra una fiction

Pubblicità
Pubblicità

Immancabile giacca di pelle e occhiali neri, orologio sincronizzato con quello dei due generali che lo accompagnano, sguardo complice in camera e via: lanciare.  È il video pubblicato questa mattina dalla televisione nordcoreana – con il Maresciallo Kim Jong-un protagonista – che conferma che quello sparato ieri è “il mostro”, lo Hwasong-17, il più grande missile balistico intercontinentale a capacità nucleare testato dal Regno eremita: il primo sparato da Pyongyang dal 2017 e che, in teoria, sarebbe capace di raggiungere il suolo americano. Ieri il missile, innalzatosi a 6.248,5 chilometri, ha volato per 67 minuti coprendo una distanza di 1.090 chilometri prima di andarsi a schiantare in mare al largo del Giappone. Lungo 26 metri, il suo diametro è stimato tra i 2,4 e i 2,5 metri, con una massa a pieno carico tra gli 80mila e i 110mila chilogrammi. “Prepariamoci a un lungo confronto con l’imperialismo statunitense”, ha annunciato Kim.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source