La 19a CIEP e in programma per il prossimo aprile a Shenzhen

La 19a CIEP è in programma per il prossimo aprile a Shenzhen

Libero Quotidiano News
Pubblicità
Pubblicità

Condividi:

14 dicembre 2020

SHENZHEN, Cina, 14 dicembre 2020 /PRNewswire/ — Nella mattinata del 10 dicembre si è tenuta a Shenzhen la prima riunione del Comitato Organizzatore della 19a Conference on International Exchange of Professionals (CIEP). Nel corso della riunione, il Comitato Organizzatore ha illustrato una sintesi della 18a CIEP e ha annunciato il piano di lavoro complessivo della 19a CIEP oltre ad avere presentato e deliberato la composizione del Comitato Organizzatore stesso. Alcuni rappresentanti delle unità cooperative hanno tenuto dei discorsi. Lu Ming, direttore del Comitato Organizzatore e membro del Comitato del Partito del Ministero della Scienza e della Tecnologia, e Nie Xinping, vice sindaco di Shenzhen, hanno partecipato e sono intervenuti alla riunione, presieduta da Li Zhuowen, vice segretario generale del governo municipale di Shenzhen.
Secondo il contratto stipulato da tutte le parti, la 19a CIEP si terrà a Shenzhen dal 24 al 25 aprile 2021. Questa CIEP attuerà integralmente lo spirito della Quinta Sessione Plenaria del 19o Comitato Centrale del PCC e quanto richiesto dal 14o Piano quinquennale, che è incentrato sul tema di “innovazione, sviluppo, cooperazione a vantaggio di tutte le parti” per promuovere la qualità e migliorare e costruire una piattaforma di scambio e cooperazione internazionale interconnessa, reciprocamente vantaggiosa e una piattaforma di condivisione dei risultati dell’innovazione basata su internazionalizzazione, specializzazione, diversificazione, informatizzazione e commercializzazione, nonché la raccolta di innovazione e risorse umane a livello globale. La CIEP lavorerà con tutte le parti coinvolte per condividere “le opportunità offerte dalla Cina” per il progresso scientifico e tecnologico e lo sviluppo dell’innovazione, e costruire una comunità di innovazione scientifica e tecnologica che ne condivida obiettivi e aspettative.
Nel suo discorso, Lu Ming ha sottolineato che il 2021 sarà per la Cina un anno destinato alla raccolta dei risultati per raggiungere l’obiettivo del Primo Centenario, il primo anno per iniziare un nuovo viaggio e attuare il 14o Piano quinquennale, e il 20o anno di istituzione della CIEP. Pertanto, il successo della CIEP riveste una grande importanza. Lu ha esortato tutte le unità a migliorare la consapevolezza della propria posizione politica, a servire i “quattro orientamenti”, chiarendo ulteriormente l’orientamento della conferenza nel nuovo modello di sviluppo, e a costruire nuovi vantaggi competitivi. Ha inoltre richiesto a tutte le unità di aderire alla spinta all’innovazione, mettendo costantemente a disposizione nuove risorse per l’innovazione scientifica e tecnologica internazionale e lo scambio di talenti, in modo da migliorare la qualità e l’efficienza. Inoltre, ha sottolineato che tutte le unità devono comunicare e cooperare strettamente tra loro e trattare gli ospiti in modo onesto e cordiale, rafforzare la supervisione e la gestione per migliorare la loro capacità di prevenzione e controllo dei rischi per fornire i migliori servizi a tutti i partecipanti e rendere la CIEP un evento ricco di risultati internazionali per quanto riguarda l’innovazione scientifica e tecnologica e lo scambio internazionale di talenti.
Il vicesindaco Nie Xinping ha affermato che negli ultimi 40 anni, la chiave per lo sviluppo di Shenzhen in una città internazionale innovativa, ricca di fascino, forza, vitalità e innovazione, è stata quella di aver attratto e raccolto un gran numero di talenti nazionali e internazionali. Come evento di alto livello e internazionale per i talenti e come importante piattaforma per attrarre talenti provenienti da tutto il paese, la CIEP annuale svolge un ruolo molto importante per Shenzhen nel portare talenti in città. Di conseguenza, Shenzhen continuerà a sfruttare i vantaggi di essere vicino a Hong Kong, Macao e alle loro evolute industrie high-tech, a fare buon uso dei mezzi scientifici e tecnologici sia online che offline, a migliorare la qualità della ricerca dei talenti che servono, a prevenire e controllare l’epidemia e a organizzare un evento internazionale di qualità superiore e più attrattivo per i talenti, in modo da fornire un sostegno maggiore per l’attuazione della strategia di rafforzamento della Cina attraverso i talenti.
Xia Bing, vicedirettore dell’Associazione cinese per gli scambi internazionali di personale, ha sintetizzato la 18a CIEP affermando che la conferenza, che si è tenuta principalmente sotto forma di esposizioni e trattative online e di eventi tematici articolati e ricchi di contenuti, ha ottenuto risultati positivi. Al 30 novembre, sul suo sito web ufficiale e sulle relative piattaforme, la Conferenza ha ricevuto la registrazione di 5.291 unità e 59.598 persone, di queste, 1.654 imprese e persone hanno inserito 3.185 informazioni nell’area di abbinamento tra progetti e funzioni, 4.619 datori di lavoro hanno rilasciato 29.118 informazioni sui posti di lavoro attraverso la piattaforma della conferenza riservata alla ricerca di personale. La conferenza ha raccolto 90.230 curricula e 54.050 candidati registrati per la ricerca di posti di lavoro. Il sito web della conferenza e le relative piattaforme sono stati cliccati più di 9 milioni di volte.
Liang Yongsheng, Direttore della Commissione per l’innovazione scientifica e tecnologica di Shenzhen, ha spiegato che la 19a CIEP si svolgerà in una modalità espositiva “a doppio motore” che “pone lo stesso accento sia sui moduli offline che su quelli online”. La parte offline dell’esposizione sarà suddivisa in queste cinque parti: la cerimonia di apertura, il forum di Shenzhen, le negoziazioni presso la conferenza, la ricerca dei talenti e le attività a tema; la mostra online sarà allestita con una sala espositiva, un ambiente per incontrare progetti, la ricerca online di personale, i servizi online e altre aree di servizi funzionali. La 19a CIEP farà pieno uso della sua piattaforma e di altre risorse utili, presenterà l’innovazione e la forza della scienza e della tecnologia per realizzare esposizioni su più livelli, connessioni transfrontaliere e la cooperazione tra utenti, per creare uno spazio di servizio “a doppia elica” che integri i servizi online e offline, e fornisca servizi completi come l’abbinamento tra domanda e offerta di progetti, la promozione del marchio all’estero, l’analisi dei grandi talenti internazionali tramite i “big data” e altri servizi completi per governi, imprese e istituzioni a tutti i livelli, e realizzare davvero una CIEP che non avrà una fine.
Prima dell’incontro, Lu Ming e il suo staff hanno anche fatto un viaggio speciale alla Zona di Cooperazione per la tecnologia e l’innovazione di Hetao Shenzhen-Hong Kong e alla Città della Scienza di Guangming. Hanno visitato in successione il Nanshan International Culture Exchange Center, l’Overseas Personnel Management Service Center di Zhaoshang Street, il DJ-Innovations, Shenzhen Employment and Residence Service Center for Foreigners e hanno ascoltato le relative relazioni.
Contatti: CIEP, Wang Chan, [email protected]
Foto – https://mma.prnewswire.com/media/1374383/CIEP_2.jpg



Go to Source