La nuova animazione di SpaceX che spiega come arriveremo su Marte

Pubblicità
Pubblicità

Questo video è stato proiettato nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta alla Starbase di SpaceX di Boca Chica, in Texas. Protagonista dell’incontro il Ceo dell’azienda aerospaziale, Elon Musk, che è tornato a illustrare pubblicamente i suoi piani per la futura colonizzazione di Marte. Musk si è concentrato, in particolare, sulle potenzialità del nuovo mega razzo Starship, il più grande mai creato dall’uomo, che – almeno sulla carta – sarà in grado di trasportare “milioni di tonnellate di materiali” sul pianeta rosso per costruire le strutture che ospiteranno i primi coloni. E in più, come tutti i razzi di SpaceX, il nuovo Starship sarà riutilizzabile: questo abbatterà, e di molto, i costi di ogni lancio e missione.

“facciamo in modo che si avveri!” ha urlato Musk quando è finito il filmato. Ma il problema, come sottolinea anche il New York Times, è che il completo funzionamente del razzo Starship è ancora tutto da dimostrare. E su questo Elon Musk è rimasto molto vago. Nel 2016 Musk aveva detto che il primo lancio di Starship verso Marte, senza umani a bordo, sarebbe avvenuto nel 2022. una scadenza impossibile da rispettare: la FAA, vale a dire la Federal Aviation Administration, deve ancora verificare e convalidare l’impatto ambientale dei lanci SpaceX dalla Starbase di Boca Chica. Una decisione che sarà presa non prima del 28 marzo. Nel caso in cui il giudizio della FAA sia negativo, SpaceX dovrà far slittare il primo test orbitale di Starship di ulteriori mesi, poiché dovrebbe trasportare il suo nuovo razzo al Kennedy Space Center in Florida per effettuare il lancio.

a cura di Pier Luigi Pisa

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source