Lidia Maksymowicz a Roma: la sopravvissuta ad Auschwitz vedrà il Papa

Pubblicità
Pubblicità

Lidia Maksymowicz è arrivata a Roma e mercoledì 26 gennaio incontrerà Papa Francesco. “Sono molto felice, questo incontro è il sogno di tutti. E voglio ringraziarlo per avermi aiutato a scrivere il libro sulla mia testimonianza e di cui ha scritto la prefazione”, ha affermato. Sbarcata da un volo da Linate – poco prima delle 13 – è stata accolta ed assistita per tutto il tragitto fino alla vettura da personale di Adr Assistance e di Ita Airways.Internata nel campo di concentramento Auschwitz-Birkenau quando aveva solo pochi anni, la testimone dell’Olocausto visse 13 mesi l’inferno del lager – nella baracca dei bambini – diventando una delle piccole “cavie” degli esperimenti di Mengele. Sua madre sparì in una delle “marce della morte”, alla fine del 1944 e lei venne adottata da una donna polacca.

video Ansa

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source