193223198 cc4f9102 de8d 4797 84f0 64b460ab665f

Lo scrittore Valerio Massimo Manfredi trovato esanime in casa a Roma: è grave

La Republica News
Pubblicità
Pubblicità

193223198 cc4f9102 de8d 4797 84f0 64b460ab665f

Lo scrittore e storico Valerio Massimo Manfredi è stato trovato privo di sensi in un appartamento in via dei Vascellari a Roma insieme a una donna: i due sarebbero rimasti intossicati da una fuga di monossido di carbonio. Forse una perdita alla caldaia.

Ma è solo un’ipotesi. Sono ancora in corso gli accertamenti della polizia.

A dare l’allarme è stata la figlia, che non riuscendo ad entrare in casa, ha chiamato i vigili del fuoco, subito dopo sono arrivati gli agenti del commissariato di Trastevere.

I due erano a letto. Manfredi è stato trasferito all’ospedale San Camillo e intorno alle 19 è stato disposto il trasferimento in elisoccorso a Grosseto dove verrà curato nella camera iperbarica, la donna all’Umberto I. L’edificio in cui si trova l’appartamento, al civico 71, è stato evacuato dai Vigili del Fuoco, per verificare da dove sia partita la perdita di monossido di carbonio. Non sarebbero in pericolo di vita.
 



Go to Source