Lo sfogo virale per l’auto sfregiata dai parcheggiatori abusivi

La Republica News

“Non è normale arrivare in uno spazio qualunque della città adibito al parcheggio ed essere avvicinati da un uomo che non chiede, ma afferma “Un euro!”. Non deve chiedere perché per lui è prassi ricevere l’obolo. Per me invece non lo è e non accetto che lo sia”. È una parte dello sfogo che la studentessa barese Marianna Panzarino ha affidato alla sua pagina Facebook, per accompagnare il video con cui denuncia l’ennesimo atto di prepotenza subito in città al momento di parcheggiare la propria auto. E dopo il rifiuto, nei pressi del molo San Nicola, l’amara sorpresa: un danno sulla carrozzeria, imputato a chi non ha ricevuto il denaro.  Nella video-testimonianza emergono un appello al sindaco Antonio Decaro ad aumentare i controlli e l’impotenza delle forze dell’ordine a intervenire, nonostante la chiamata della giovane donna. In poche ore le immagini di quella denuncia sono state condivise centinaia di volte, a dimostrazione di un problema diffuso e sentito da tantissimi cittadini

di Gianvito Rutigliano



Go to Source

Commenti l'articolo

Rispondi