Lombardia: Sala (Corecom), ‘avvento 5G rivoluzione per emittenti tv locali’ (3)

Libero Quotidiano News

Condividi:

16 ottobre 2020

(Adnkronos) – Per il vice presidente Borghetti “la transizione al 5G rappresenta una opportunità straordinaria per cittadini, imprese e istituzioni. L’evoluzione della tecnologia non può che essere un bene nella misura in cui sappiamo farne uno strumento alla portata di tutti, per garantire a tutti condizioni di sviluppo e partecipazione, e per superare le disuguaglianze sociali. Purtroppo alcune fake news hanno sollevato proteste contro il 5G, è quindi importante conoscere e comunicare al meglio questa tecnologia, come si fa in questo importante convegno di oggi”.
Alessandro Morelli, ex presidente della Commissione parlamentare di indagine sul 5G e i Big Data, ha sottolineato che “quella del 5G è una vera e propria rivoluzione, la cui portata non si esaurisce solo in una accelerazione nella facilità di scaricare e inviare i dati dal proprio smartphone ma investirà tutti i settori della vita sociale. In questo scenario il parlamento ha messo in campo un’indagine che ha approfondito i temi dello sviluppo tecnologico legati alla tecnologia 5G, alle ricadute economiche, sociali ma anche di sicurezza e privacy perché è necessario avere una “cassaforte” tutta italiana che tuteli e protegga i nostri i dati”.
Il vice presidente della Regione Lombardia, Fabrizio Sala, ha affrontato il tema dell’innovazione del 5G nella Regione. “In Lombardia la sperimentazione sul 5G riguarda Milano e 28 comuni. Si tratta di un test tra i più sviluppati d’Europa e noi vogliamo essere pronti per quando la nuova tecnologia potrà essere applicata. Si tratta di una vera e propria rivoluzione tecnologica che non riguarderà solo la tecnologia ma troverà spazio in tutti gli aspetti della vita sociale, economica, produttiva e medico-sanitario. Noi siamo già al lavoro con progetti che riguardano l’utilizzo dei droni e dell’energia negli edifici”.



Go to Source

Commenti l'articolo

Rispondi