Londra, il matrimonio di Assange e Stella Maris in carcere: l’arrivo della sposa

Pubblicità
Pubblicità

Solo quattro persone presenti alla cerimonia, due testimoni e due guardie. Si svolgerà così la celebrazione del matrimonio fra Julian Assange e la compagna Stella Maris. La cerimonia, che si è svolta all’interno della prigione di massima sicurezza Belmarsh nel sud est della capitale inglese, ha attirato l’attenzione di opinione pubblica ed attivisti che non hanno perso l’occasione per manifestare il loro appoggio all’attivista. Era stata la stessa Maris a criticare nei giorni precedenti le autorità che avevano impedito l’accesso all’evento dei giornalisti. Una decisione presa, secondo Maris, per impedire alle persone di mostrare il volto umano di Julian Assange. La coppia si è conosciuta nel 2011, quando Maris lavorava nel team legale che si occupava del caso del fondatore di WikiLeaks. La relazione, è iniziata nel 2015 e i due hanno già due figli, concepiti quando il compegno viveva nell’ambasciata ecuadoriana. Julian Assange si trova attualmente nella prigione di Belmarsh dal 2019 e, da anni, porta avanti un braccio di ferro col governo americano che vorrebbe processarlo per ben diciotto capi d’accusa relativi alla diffusione di documenti riservati del governo americano.

Video Reuters

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source