Londra, troppo razzismo e sessismo nella polizia: si dimette il capo Cressida Dick

Pubblicità
Pubblicità

Si è dimessa il capo della polizia di Londra, Cressida Dick. Ad annunciarlo è stato il sindaco Sadiq Khan, che aveva detto alla stessa Dick di non essere soddisfatto di come la polizia avesse affrontato problemi come il razzismo e il sessismo all’interno dell’istituzione.

Regno Unito, nuovo scandalo per Scotland Yard: razzismo e omofobia nei messaggi Whatsapp di 12 agenti

 Khan, riferisce l’emittente televisiva “Sky news”, ha affermato di aver chiarito “la scorsa settimana alla commissaria della polizia metropolitana l’entità del cambiamento” che ritiene “sia urgentemente necessario per ricostruire la fiducia dei londinesi nella Met e per sradicare il razzismo, il sessismo, omofobia, bullismo, discriminazione e misoginia che ancora si riscontrano” nelle forze dell’ordine. “Non sono soddisfatto della risposta del Commissario”, ha aggiunto il primo cittadino londinese.

“Quando è stata informata di questo, Cressida Dick mi ha comunicato che si farà da parte. E’ chiaro che l’unico modo per iniziare a realizzare la portata del cambiamento richiesto è avere una nuova leadership proprio ai vertici della polizia metropolitana”, ha concluso Khan. Dick è stata la prima donna comandante di Scotland Yard, nel 2017.

Scotland Yard sotto accusa, seicento poliziotti denunciati per molestie sessuali

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source