M5S, con Letta sull’alleanza elettorale “per sconfiggere la destra, ma niente bipolarismo”

Pubblicità
Pubblicità

Va bene l’alleanza elettorale se ci sono dei contenuti, va bene sconfiggere la destra, ma la parola “bipolarismo” in casa 5 Stelle fa venire le bolle a parecchi. Il giorno dopo le parole di Enrico Letta alla festa dell’Unità di Bologna, concetto espresso anche venerdì scorso alla festa di Sinistra Italiana a Milano – ovvero che il sistema politico sta tornando verso una polarizzazione, con il blocco sovranista da una parte e un fronte progressista con il Pd che fa da perno dall’altra, dove “o si sta di qui oppure si fa il gioco di chi sta di là” – chi è più vicino a Giuseppe Conte tranquillizza: la costruzione di una coalizione con dem e…

Questo contenuto è
riservato agli abbonati

1€/mese per 3 mesi poi 5,99€/mese per 3 mesi

Attiva Ora

Tutti i contenuti del sito

5€/mese per 3 mesi poi 13,99€/mese per 12 mesi

Attiva Ora

Tutti i contenuti del sito, il quotidiano e gli allegati in digitale

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source