130738463 4ab39c03 ed35 4f9b b014 e083baaf9c95

M5S, Conte al vertice con Grillo per decidere sul futuro del Movimento

La Republica News
Pubblicità
Pubblicità

130738463 4ab39c03 ed35 4f9b b014 e083baaf9c95

Oggi si deciderà sul ruolo di Conte e sul futuro del Movimento. E’ iniziato alle 11.30 di questa il ristrettissimo vertice dei big pentastellati con il fondatore e Garante Beppe Grillo, un conclave che si sarebbe dovuto tenere a Marina di Bibbona nella villa di Grillo e che invece è stato convocato a Roma. I pentastellati sono infatti riuniti all’hotel Forum di Roma, albergo normalmente scelto dal fondatore per i suoi soggiorni nella Capitale. Come anticipato in questi giorni da Repubblica, all’incontro partecipano, oltre all’ex premier Conte, anche il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, il presidente della Camera Roberto Fico, il capo poltiico reggente Vito Crimi, il ministro dellee Politiche agricole Stefano Patuanelli, Alfonso Bonafede e Roberto Fraccaro.

M5S a conclave da Grillo per convincere Conte e rifare il Movimento

Al summit saranno ripensate le fondamenta del Movimento e si tenterà di dare al partito una nuova guida dopo le ultime defezioni (tra cui quella di Di Battista) e espulsioni dei dissidenti alla Camera e al Senato. In molti, a partire da Grillo, pensano che l’ex premier Giuseppe Conte sia il nome più giusto per guidare il Movimento e per conferirgli un incarico i pentastellati potrebbero decidere di cambiare il loro statuto. “Conte è il leader naturale del Movimento”, conferma oggi nell’intervista a Repubblica il ministro delle Politiche agricole, Stefano Patuanelli. “Ha il profilo giusto – aggiunge – per una manutenzione straordinaria del partito”.

L’intervista

Patuanelli: “I 5S forza di governo, Conte è il leader naturale”



Go to Source