M5S, un altro strappo alla Camera: Trizzino lascia il gruppo parlamentare e va nel Misto

Pubblicità
Pubblicità

Il deputato GiorgioTrizzino lascia il gruppo del Movimento Cinque Stelle e passa al gruppo Misto della Camera. Come di prassi, Trizzino ha comunicato le sue decisioni con una lettera inviata al presidente della Camera Roberto Fico. “È stata la scelta più difficile della mia vita”, spiega il deputato – Era già da tempo che riflettevo su questa decisione, che prendo nell’interesse reciproco: mio e del Movimento”.

Trizzino, medico, palermitano, aveva già più volte annunciato l’intenzione di lasciare il gruppo. Già cento, peraltro, i parlamentari persi in tre anni dai 5 Stelle.

Fuga dai 5 Stelle: in tre anni 100 parlamentari hanno cambiato casacca

Trizzino ha più volte manifestato i suoi dubbi sulla conduzione e la linea politica del Movimento. E il casus belli è stata la decisione di appoggiare la nascita del governo a guida Mario Draghi. Adesso, dopo un tira e molla, il deputato ha formalmente comunicato la sua decisione e si è collocato fuori dal gruppo grillino di Montecitorio. Ma di fatto lo era già. Ieri, per esempio, aveva presentato una interrogazione alla ministra della Giustizia Marta Cartabia sulla vicenda del compagno di partito Nicola Morra dopo l’irruzione nel centro vaccini di Cosenza. Inoltre, da medico si era sempre dichiarato favorevole ai vaccini. Posizione questa non condivisa da parte dei grillini.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source